Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Cambio al vertice della Pro Loco “Spiaggia di Velluto”

Umberto Solazzi lascia la carica di presidente dell'associazione. A lui subentra Piergiorgio Moretti, già vicepresidente. Quest'anno durante le festività natalizie non ci sarà il gazebo "Pro Loco Pro Telethon"

Rotonda a mare

SENIGALLIA – Dopo venti anni il presidente della Pro Loco “Spiaggia di Velluto”, Umberto Solazzi ha rassegnato le proprie dimissioni. Dimissioni che coincidono proprio con i venti anni di fondazione della Associazione turistica.

Il 13 novembre scorso, su sollecitazione dello stesso Solazzi si è riunita l’assemblea della Pro Loco di Senigallia. Nel corso dell’incontro i soci hanno preso atto delle dimissioni del presidente per motivi strettamente personali. Nella stessa assemblea è stato eletto alla unanimità il nuovo presidente, nella persona di Piergiorgio Moretti che già rivestiva la carica di vice. Moretti da subito espleterà le mansioni legate alla nuova carica. La nomina del nuovo vice presidente è stata invece rinviata alla prossima assemblea che verrà convocata.

Prima di passare il testimone, il presidente uscente ha voluto fare una precisazione: «Quest’anno – precisa Umberto Solazzi – Abbiamo dovuto rinunciare alla importante iniziativa di solidarietà in quanto è mancata la disponibilità da parte della amministrazione comunale a concederci il gazebo, nonostante avevamo confermato anche per questo dicembre  “Pro Loco Pro Telethon” e  presentato la relativa richiesta in comune. Mancava soltanto di definire il week end della manifestazione in quanto doveva essere concordato con i vertici nazionali di Telethon. Lo scorso ottobre una volta avuto conferma delle date abbiamo presentato all’amministrazione comunale la richiesta per ottenere il gazebo, ma ci è stato risposto che il gazebo era stato assegnato ad un altro sodalizio che aveva presentato la richiesta a settembre. E dire che il nostro evento non era certo una novità, ma una iniziativa che era ormai diventata un appuntamento importante e partecipato da undici anni».