Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Cambio al vertice della Compagnia dei Carabinieri di Senigallia

Il Tenente Colonnello Cleto Bucci andrà a ricoprire il ruolo di "Capo Ufficio Comando" del Comando Provinciale di Pesaro: lascia dopo 5 anni la spiaggia di velluto, dove arriverà il Capitano Francesca Romana Ruberto

SENIGALLIA – Il Tenente Colonnello Cleto Bucci, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Senigallia, lascerà oggi, mercoledì 18 settembre, la spiaggia di velluto in direzione Pesaro. Andrà a ricoprire l’incarico di “Capo Ufficio Comando” del Comando Provinciale di Pesaro-Urbino. Ad assumere il Comando della Compagnia è il Capitano Francesca Romana Ruberto, che arriva dall’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione dell’Ufficio di Gabinetto del Ministro della Difesa.

«Senigallia è stata per me e la mia famiglia una città accogliente qui il livello di qualità della vita è particolarmente elevato – spiega il Tenente Colonnello Bucci – Sono stati cinque anni intensi e ricchi di soddisfazioni professionali e personali. Non sono mancati momenti anche molto difficili e dolorosi, che non potrò mai dimenticare, come il recente evento di Corinaldo. Lascio il Comando di Compagnia con un po’ di dispiacere, gli anni qui sono praticamente volati: il bilancio è positivo. C’è stata una squadra che ha lavorato bene: abbiamo provato a fare qualcosa per i cittadini che fosse immediatamente percepito. Sono state intensificate le attività di controllo del territorio, fra l’altro ripristinando i servizi a largo raggio con i posti di blocco e intensificando i servizi sulle spiagge per il contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione».

Per il Tenente Colonnello Bucci, questo trasferimento è anche l’occasione per fare un bilancio e dei ringraziamenti: «Mi sto avvicinando ai trent’anni di servizio ma non ho mai ricoperto un incarico di staff, sarà sicuramente un’esperienza interessante – ha spiegato – nel momento in cui cedo il Comando, ringrazio i miei Superiori a cui sarò per sempre grato. Saluto i Sindaci e le amministrazioni comunali del territorio per l’attenzione e la vicinanza che hanno riservato ai Carabinieri. Saluto e ringrazio con amicizia e grande affetto i colleghi delle altre forze di polizia con i quali abbiamo avvertito il peso e la responsabilità di garantire la sicurezza alle nostre comunità. Ringrazio tutti i membri della Sezione di Senigallia dell’Associazione Nazionale Carabinieri, di cui mi onoro di essere socio, per l’amicizia con la quale hanno accolto me e la mia famiglia tra loro. Ringrazio i cittadini per la loro cordialità, la stima e la fiducia nel nostro operato e soprattutto per i momenti di collaborazione. Saluto i corrispondenti locali dell’informazione, sempre attenti e capaci di assicurare con professionalità il servizio in favore del cittadino. Li ringrazio per l’attenzione data alle nostre attività».

Un pensiero particolare ai suoi collaboratori, con cui lui stesso ha dichiarato di avere condiviso momenti piacevoli, ma anche momenti difficili, come la tragedia della ‘Lanterna Azzurra’: «Dedico l’ultimo pensiero, il più intensamente sentito, ai miei collaboratori. Ringrazio di cuore il Comandante del Norm, i Comandanti di Stazione, gli Ispettori, i Sovrintendenti, gli Appuntati e i Carabinieri della Compagnia di Senigallia per il prezioso lavoro svolto in questi anni nell’operatività silenziosa. Un saluto caloroso e un grazie particolare alle loro famiglie. Infine, auguro buon lavoro alla collega che assumerà il Comando della Compagnia, il Capitano Francesca Romana Ruberto».