Senigallia

La Vigor torna al Bianchelli con la speranza di vincere e migliorare

C’è voglia di rilancio in casa F.C. Vigor Senigallia e le potenzialità non mancano. I tifosi si aspettano un’immediata reazione della squadra sotto l’attenta guida del tecnico “Fefi” Goldoni da poco reinsediatosi

Stefano Goldoni allenatore FC Senigallia

SENIGALLIA – L’F.C. Vigor cerca riscatto contro la Passatempese, il calendario mette di fronte ai bianco rosso blu una compagine temibile ed attrezzata.

Dopo una settimana piuttosto “movimentata”, che ha visto il ritorno sulla panchina dei vigorini di Stefano “Fefi” Goldoni al posto del dimissionario Gabriele Morganti, la squadra cerca equilibrio, ma soprattutto grande continuità di risultati.

La grinta e la determinazione del nuovo tecnico saranno ingredienti fondamentali, ma di certo in questa settimana Fefi ha avuto parecchio lavoro da fare.

Primo punto, gli infortuni: la speranza di riavere in rosa tutti gli effettivi non è più così remota, Gianfranco D’Errico e Kim Pallavicini sono i primi due elementi chiave sui quali l’F.C. Vigor potrebbe contare già domenica pomeriggio, difficile, ma le sorprese in questo sport non mancano mai, senza dimenticare il recupero di Alessandroni: un giocatore di indubbio talento che finora non ha avuto la possibilità di mettersi a disposizione della squadra nel primo scorcio di campionato.

Secondo step sul quale il tecnico senigalliese ha lavorato è la fase difensiva, come più volte ricordato in queste settimane, la squadra senigalliese ha subito un po’ troppo, 9 sigilli sul groppone sono un dato da non sottovalutare, tuttavia la squadra dispone di elementi molto validi per questa categoria, un altro segnale incoraggiante per il proseguo della stagione.

Nella speranza di avere ottime risposte in termini di pubblico, l’F.C. Vigor griffata Goldoni, tornerà domenica al Bianchelli, altra novità il cambio di orario: le squadre agli ordini del signor Boiani di Pesaro scenderanno in campo alle 14:30.

 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

 

 

Ti potrebbero interessare