Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Calcio, Senigallia può vantare altri due assistenti arbitrali tra i professionisti

Si avvera il sogno del salto tra i professionisti per Antonio Marco Vitale e Fabrizio Ricciardi della sezione Aia di Ancona

Da sinistra: Fabrizio Ricciardi, Marco Rossetti e Antonio Marco Vitale
Da sinistra: Fabrizio Ricciardi, Marco Rossetti e Antonio Marco Vitale

SENIGALLIA – Al termine di una stagione strepitosa è arrivata la promozione in serie C. Non parliamo di giocatori e squadre ma di due assistenti senigalliesi Antonio Marco Vitale e Fabrizio Ricciardi che l’AIA (l’Associazione Italiana Arbitri) come si legge nel comunicato ufficiale ha deciso di premiare dopo anni di impegno.

I due senigalliesi della sezione AIA di Ancona hanno raggiunto il prestigioso traguardo dopo aver condiviso molte gare di cartello (come lo spareggio al Granillo di Reggio Calabria tra Troina e Vibonese, giusto per fare un esempio) e si sono affermati come “coppia di assistenti” di grande affidabilità come dimostrato dalle numerose presenze insieme in serie D.

Fabrizio Ricciardi e Antonio Marco Vitale non solo condividono da più di 12 anni la passione per l’arbitraggio, ma sono colleghi anche fuori dal rettangolo verde. Il primo è avvocato presso una cooperativa sociale nella quale Antonio si occupa di grafica e comunicazione.

I due atleti assistenti arbitrali raggiungono quindi tra i professionisti un altro arbitro senigalliese, Marco Rossetti, impiegato bancario, confermato dall’AIA in serie C.

Potrebbe presto avverarsi il sogno di vedere arbitrata una partita di professionisti da una terna senigalliese.