Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Calcio Eccellenza, la Vigor Senigallia si fa riacciuffare in extremis: col Gallo finisce in parità

Al Bianchelli i rossoblu passano in vantaggio a metà del secondo tempo, ma i pesaresi nei minuti di recupero trovano il pari

Fase di gioco di Vigor Senigallia - Atletico Gallo Colbordolo

SENIGALLIA – La Vigor Senigallia scappa con Lazzari, ma nel recupero si fa riprendere dall’Atletico Gallo Colbordolo. Finisce così 1 a 1 una bellissima gara al Bianchelli valevole come prima giornata del girone A di Eccellenza. L’Eccellenza 2.0 per essere più precisi, ovvero il secondo campionato di questa strana e singolare stagione del massimo torneo regionale.

Nel primo tempo i rossoblu locali hanno giocato meglio, creando tanti attacchi pericolosi. Dopo appena due minuti viene annullato un gol a Pierfederici per fuorigioco. A metà della prima frazione invece Denis Pesaresi colpisce una clamorosa traversa con una bomba dai 25 metri su assist di D’Errico.

Nella ripresa partono meglio gli ospiti, ma a passare in vantaggio è la Vigor. Ci pensa Andrea Lazzari con una punizione beffarda da posizione molto defilata, con sfera che si insacca sul palo più lontano senza che nessuno riesca a deviarla.

Il Gallo non ci sta e si riversa in avanti. L’undici di Clementi, che nel corso del match perde per problemi muscolari prima Nacciarriti poi Lazzari, resiste senza concedere palle gol nitide. Tutto ciò sino al secondo dei quattro minuti di recuperi accorati. Ovvero quando un cross insidioso di Belkaid viene respinto corto dal portiere Roberto, Garulli è il più lesto di tutti e infila di piatto in fondo al sacco la palla del definitivo 1 a 1.

Nelle altre due gare del girone A, successo 1 a 0 dell’Anconitana sul campo della Jesina e vittoria in rimonta della Forsempronese sul Montefano (3 a 1). Così dorici e pesaresi al comando della classifica dopo il primo turno.