Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Eccellenza: il Marina si fa sorprendere ma ribalta la situazione e vince in casa contro la Pergolese

Esulta coach Malavenda per la vittoria contro la Pergolese: tre punti ottenuti grazie a una bella prestazione di squadra e a due reti di Gabrielloni: «Sono contento per Tommy, ma ora pensiamo a Camerano: sarà tosta»

Il Marina atteso dal delicato match casalingo con l'Atletico Alma
Il Marina lavora per la prossima stagione

MONTEMARCIANO – «Non ci aspettavamo un goal nei primi minuti, a freddo, come si suol dire. Pensavamo anzi che la partita si sarebbe complicata e invece i ragazzi hanno mostrato voglia di giocare e di ribaltare la situazione, cosa che poi si è verificata».

A parlare così è Gianmarco Malavenda, allenatore di una squadra, il Marina, che si sta facendo rispettare nel campionato di Eccellenza marchigiano, anche da formazioni più blasonate. Una bella realtà che è, con la vittoria ai danni della Pergolese, a solo un punto dalla zona playoff.

Nei primi due minuti, da una punizione a centrocampo, nasce il goal del vantaggio ospite, complice un gran tiro di Nicola Vitali da oltre 40 metri, la traversa e la sfortuna che fa rimbalzare il pallone contro il portiere Giovagnoli. Il Marina non si perde d’animo e sa che c’è praticamente tutta la partita ancora per cercare di ribaltare la situazione. In campo c’è anche un grintoso quanto famelico di goal Tommaso Gabrielloni, reduce da un brutto infortunio e ancora a secco di reti: è proprio lui in due occasioni a ribadire la palla in rete regalando la vittoria ai padroni di casa. Il primo goal arriva su una respinta corta, dove Gabrielloni infila in rete su girata; il secondo invece arriva con un anticipo di testa su un cross di Marco Maiorano: portiere battuto e 2-1 per il Marina che festeggia così i tre punti.

«Sono contento per Tommy – è il commento di coach Malavenda – perché si è sbloccato alla grande dopo l’infortunio. Però ora non montiamoci la testa: non dobbiamo guardare la classifica perché è un campionato difficile dove a fare previsioni si rischia soltanto. Il nostro obiettivo era e resta la salvezza. Ora pensiamo al prossimo match, contro Camerano, una squadra dove ho giocato fino a poco tempo fa e che conosco bene: sarà una partita molto complicata e da non prendere assolutamente sotto gamba nonostante abbiano meno punti di noi».

LA CLASSIFICA 

Montegiorgio 46
Atletico Gallo 38
Porto d’Ascoli 35
Grottammare 32
Atletico Alma 31
Marina 29
Biagio Nazzaro 29
Urbania 28
Tolentino 28
Forsempronese 27
Pergolese 23
Camerano 23
P.S. Elpidio 23
Ciabbino 20
Barbara 20
Loreto 18

agrturismo il gelso fabriano