Prende a calci i poliziotti, denunciata

Resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, di questo reato dovrà rispondere una 43enne senigalliese che prima ha chiesto l'intervento della polizia e poi ha aggredito gli agenti intervenuti

SENIGALLIA- Sono stati diversi gli interventi effettuati dai poliziotti a carico di una donna che, ha creato problemi per le sue intemperanze legate anche a problemi psichici. L’ultimo ieri pomeriggio quando la 43enne, ha ricoperto d’insulti agenti e sanitari arrivati sul posto su richiesta della polizia.

La donna, fuori di se, non si è risparmiata di rivolgere frasi sessiste nei confronti di una poliziotta. Poi ha aggredito gli agenti a calci e spintoni, provocandogli anche lesioni. La 43enne è stata denunciata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.