Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Goldengas: si torna al lavoro in vista dell’ultima gara casalinga dell’anno

Sconfitta di misura (82-77) per la Goldengas sul campo di Pescara, i biancorossi per tutta la partita hanno dimostrato di giocarsela alla pari, ora si torna a lavorare in vista della sfida contro Valdiceppo

Paparella in lunetta
Paparella in lunetta

SENIGALLIA – Questa volta il finale è amaro per la Pallacanestro Senigallia che nel difficile campo di Pescara cede contro l’Amatori degli ex Caverni e Grosso.

Una sfida affrontata con coraggio dalla truppa di Foglietti che però non riesce a sfatare il tabù abruzzese, un campo storicamente difficile per i colori bianco rossi di Senigallia.

La Goldengas rimane comunque nelle zone nobili della classifica e domenica sarà già tempo di riscatto contro Valdiceppo, anzi una vittoria sarebbe fondamentale per “girare” ad almeno 16 punti, un bottino niente male, visto che l’ultima trasferta del girone di andata sarà nella tana di San Severo, capolista ancora imbattuta.

Tornando al match di domenica, coach Foglietti ha trovato ancora una volta un gruppo molto affiatato e desideroso di portare a casa i due punti, forte di tre giocatori come Paparella, Tortù e Pierantoni, sempre più determinanti.

Il tecnico pesarese non ha potuto contare su Mike Bertoni, ancora fuori a causa dell’infiammazione al piede che lo ha costretto in panchina anche nella rocambolesca vittoria contro Matera, da valutare in vista della sfida contro gli umbri.

I ragazzi della Goldengas salutano il pubblico – foto Claudio Bartoli

Nulla di preoccupante ovviamente, ma questo inconveniente accorcia le rotazioni sotto canestro in un momento delicato della stagione: Ricci in Abruzzo è apparso meno brillante rispetto alla gara contro Matera, Pierantoni viene giustamente impiegato molto dal tecnico ex Pisaurum per esperienza e affidabilità, senza dimenticare l’aiuto fondamentale di Tortù a rimbalzo, innegabilmente però un piccolo break è ciò che serve per recuperare Bertoni e consentire ai più impiegati di rifiatare: la pausa natalizia arriverà nel momento opportuno per evitare crolli nella seconda metà di stagione

Intanto si torna a lavorare in casa Goldengas per voltare pagina, infatti se una sconfitta nel capoluogo abruzzese può starci, contro la Sicoma coach Foglietti vuole vedere una prestazione di grande sostanza da parte dei suoi ragazzi.