Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Goldengas: contro Matera serviranno sostegno e concentrazione

La Goldengas cerca riscatto contro la forte Matera, si affrontano due squadre che stanno vivendo un ottimo momento di forma ed intanto vengono chiamati a raccolta i tifosi per sostenere i senigalliesi in questa stagione ricca di soddifazioni fino a questo momento

Giampieri della Goldengas Senigallia in lunetta (foto di Claudio Bartoli)
Giampieri della Goldengas Senigallia in lunetta (foto di Claudio Bartoli)

SENIGALLIA – Operazione riscatto per la Pallacanestro Senigallia che in occasione del turno infrasettimanale, (scenderà in campo domani mercoledì 6 dicembre, alle 21) affronterà la quotatissima Olimpia Matera.

I ragazzi di Foglietti sono reduci da una sconfitta di misura nella tana di Nardò, dove però hanno dimostrato grinta e voglia di vincere fino alla fine.

Prossimo avvesario Matera: la formazione lucana ha un po’ balbettato in questo avvio di stagione ma, forte di un organico davvero straordinario per la categoria, sta rapidamente risalendo la china sulle ali dell’entusiasmo.

Con le dovute precauzioni, si potrebbe definire un percorso speculare quello di Senigallia e Matera fino ad ora; i prossimi avversari dei senigalliesi sono una formazione profondamente rinnovata rispetto allo scorso anno a partire dalla panchina.

Coach Putignano, già avversario della Pallacanestro Senigallia durante la sua permanenza sulla panchina di Taranto, ha a disposizione un roster sontuoso: tra tutti spicca il nome di Franco Migliori, il giocatore italo argentino già visto nelle Marche con la casacca dell’Aurora Jesi in A2 è un lusso per la B, seguono elementi del calibro dell’ex Rimini Leonardo Battistini, il più prolifico dell’Olimpia, ed Ignacio Ochoa, anche lui da anni protagonista in B tra Latina, Ferentino e Valmontone.

In cabina di regia opererà l’ex San Severo Matias Dimarco, mentre il totem sotto canestro è Nicolò Ravazzani, semplicemente il miglior rimbalzista del campionato con oltre 11 carambole catturata a partita.

Una formazione, che almeno nei primi 5-6 uomini del quintetto punti deboli non ne ha, la Goldengas dal canto suo dovrà assolutamente prestare massima attenzione se vorrà strappare i due punti in palio.

Intanto sui social: società e molti dei tifosi più affezionati chiamano a raccolta il pubblico per rimepire il più possibile i posti a sedere del palasport per far sentire ai bianco rossi il calore di un’intera città.