Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La barista migliore d’Italia? È di Serra de’ Conti

Si chiama Giada Moranti e lavora presso il bar-pizzeria “La Tana della Volpe”, la vincitrice del concorso creato in occasione del primo secolo di vita della torrefazione “Filicori Zecchini“

Giada Moranti

SERRA DE’ CONTI- La ‘Barista Migliore d’Italia’ si chiama Giada Moranti, ha 29 anni e lavora da tempo presso il bar-pizzeria “La Tana della Volpe” di Serra de’ Conti. È lei la vincitrice del concorso creato in occasione del primo secolo di vita della torrefazione della nota Azienda “Filicori Zecchini“ di Bologna.

«Non immaginavo assolutamente di vincere, non ero pienamente soddisfatta e ho visto il “collega” Davide molto molto preparato, quindi, quando ho sentito il mio nome ero a dir poco sorpresa, ma è ovvio però che ci speravo – spiega Giada – Mi piacerebbe approfondire la conoscenza sul mondo del caffè, ne sono affascinata!». Tanti i complimenti che la ragazza sta ricevendo in questi giorni dai clienti del bar, gli stessi che ogni giorno hanno la fortuna di gustare il caffè speciale di Giada, ma sono tanti anche quelli di parenti, amici e conoscenti.

La sua ricetta vincente, è un drink a base di sciroppo di cannella e liquirizia, infuso alla mandorla e menta, cioccolato rosa Ruby, rum e espresso. La giovane barista ha vinto un viaggio di studio in Brasile alla scoperta della piantagione che da decenni rifornisce “Filicori Zecchini“ con la sua pregiatissima arabica. Per partire dovrà attendere la primavera, il viaggio è in programma nel mese di maggio.

«Amo il mio lavoro – conclude Giada – ho iniziato come cameriera e poi sono diventata barista». La 29enne ha dedicato la vittoria del premio al figlio che da sempre è il suo primo fan.