Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Barca in avaria sbatte contro gli scogli e affonda

Un piccolo natante è affondato a Senigallia dopo l'impatto contro gli scogli nella zona di ponente. Salvate tre persone grazie a Guardia Costiera e Croce Rossa

La motovedetta della Guardia Costiera
La motovedetta della Guardia Costiera

SENIGALLIA – Momenti di paura nello specchio d’acqua di ponente a Senigallia per una piccola imbarcazione in avaria. E’ quanto si è vissuto nel pomeriggio di sabato 9 settembre all’altezza dell’hotel Galli, davanti al quale la barca a motore di circa 5 metri con tre persone a bordo è affondata dopo l’impatto con la scogliera frangiflutti a causa del mare mosso.

Illese le tre persone a bordo del piccolo natante: sono riuscite a mettersi in salvo sulla scogliera dove sono poi state recuperate da Guardia Costiera e Croce Rossa, con l’aiuto di un diportista della zona.

Si tratta di due giovani 20enni di San Marcello, accompagnati da uno zio di circa 45 anni, di cui ancora non sono state rese note le generalità. Per loro sono un grande spavento ma nulla più.

Non è stato possibile a causa del mare mosso recuperare la barca affondata: è stato perciò emanato un avviso ai naviganti per uno scafo che potrebbe andare alla deriva. Nella giornata di domenica 10 si tenterà il recupero, meteo permettendo.