Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, i vandali colpiscono il murales nel sottopasso di via Mamiani

A poco più di 24 ore dall'accaduto l'Amministrazione ha provveduto a ricoprire le scritte che hanno danneggiato il murales degli studenti dell'istituto Perticari nel passaggio ciclopedonale che conduce al porto della Rovere

Sottopasso via Mamiani

SENIGALLIA- Non è la prima volta che ignoti imbrattano un murales, dove, oltre a danneggiare l’opera, costringono gli amministratori ad attingere alle casse comunali per riparare il danno.

Sabato, 28 dicembre, gli operai hanno provveduto a ricoprire le scritte che hanno danneggiato il murales realizzato degli studenti del liceo economico e sociale del Perticari, nel sottopasso di via Mamiani, con cui hanno vinto il premio regionale di Libera.

Poco prima delle festività natalizie, ignoti avevano imbrattato anche il murales realizzato da Michele Droghini in arte Geos, in piazzale Cairoli. A poche ore dalla vigilia di Natale, ignoti avevano danneggiato il presepe di sabbia di Porta Lambertina, allestito a Senigallia in occasione delle festività natalizie.

Niente atti vandalici, ma un gruppo di giovani è stato allontanato, la scorsa notte, dalla pista di pattinaggio di via Pierelli dove, dopo essersi dato appuntamento il gruppetto è stato protagonista di bivacchi e schiamazzi che hanno indotto i residenti a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Ma il gruppo, alla vista degli uomini in divisa, si è subito dileguato.