Arte, robotica e interattività: la mostra è servita (alla Rocca di Senigallia)

Opere sonore e interattive dagli anni '70 ad oggi sono esposte alla Rocca roveresca e rimarranno visibili e fruibili fino al 7 gennaio prossimo, grazie al progetto di Monica Bonollo e Simona Zava

Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra
Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra "Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica". Foto di Patrizia Lo Conte

SENIGALLIA – Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra “Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica”. L’esposizione propone opere di esemplare importanza di Peter Vogel, Ale Guzzetti e Fausto Balbo con cui il pubblico può approcciarsi sperimentando, con movimenti di luci e ombre, l’interattività dei lavori di Vogel, il fascino dei robot di Guzzetti e le suggestioni musicali delle sculture sonore di Fausto Balbo.

A cura di Monica Bonollo e Simona Zava, la mostra è stata promossa dal Comune di Senigallia, in collaborazione con il Polo Museale delle Marche, il Museo Comunale d’Arte Moderna, dell’Informazione e della Fotografia di Senigallia, Valmore Studio d’Arte e l’Associazione Carlo Emanuele Bugatti Amici del Musinf.

Alla presenza di molte autorità, numerosi visitatori e personalità legate al mondo delle arti visive, le curatrici Monica Bonollo e Simona Zava hanno introdotto il progetto espositivo, che offre un percorso innovativo e molto particolare, attraverso opere sonore e interattive dagli anni ’70 ad oggi.

Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra "Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica". Foto di Patrizia Lo Conte
Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra “Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica”. Foto di Patrizia Lo Conte

Entusiaste l’assessore alla cultura di Senigallia Simonetta Bucari e il nuovo direttore della Rocca Roveresca di Senigallia, l’architetto Lian Pellicanò. La mostra “Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica” sarà visitabile alla Roveresca di Senigallia fino al 7 gennaio 2020.

Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra "Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica". Foto di Patrizia Lo Conte
Inaugurata alla Rocca Roveresca di Senigallia la mostra “Arte e suono, opere interattive e sonore dall’elettronica alla robotica”. Foto di Patrizia Lo Conte

Orari di apertura: da lunedì a domenica ore 8.30-19.30. Biglietto d’ingresso: intero euro 5.00; ridotto 18-25 anni euro 2.00; gratuito 0-18 anni (e secondo normativa vigente). Informazioni: tel. 071 632 58 – www.roccasenigallia.it.