Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Arrestata a Senigallia dalla Polizia una ladra con decine di alias

La donna aveva fornito a ogni controllo un'identità diversa: è finita in carcere a Pesaro dove sconterà una condanna a 5 anni di reclusione

polizia
polizia

SENIGALLIA – Una donna è stata arrestata a Senigallia nel corso di alcuni controlli della Polizia intensificati durante il ferragosto. Si tratta di una 30enne di origine croata ma domiciliata in Veneto che è stata fermata e identificata in un camper sul lungomare Da Vinci, in zona Ciarnin.

Il posto di controllo predisposto dal Commissariato di Polizia di Senigallia ha permesso di identificare diverse persone con precedenti e una donna con decine di identità fornite nel corso degli anni.

Dagli approfondimenti è emerso che numerosi erano precedenti per furto di cui la donna si era resa responsabile in diverse zone d’Italia e che su di lei pendevano addirittura due ordini di cattura emessi rispettivamente dalla Procura della Repubblica di Bologna e di Foligno. Ricercata in tutta Italia, deve scontare una pena complessiva di oltre 5 anni di reclusione, motivo per cui è stata portata dagli agenti di polizia nel carcere di Pesaro.