Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Chiuso un locale a Senigallia, controlli a tappeto della Polizia

Gli agenti hanno passato al setaccio i locali della riviera e del capoluogo, dove hanno sanzionato un esercizio commerciale per il mancato rispetto delle misure anticontagio

ANCONA – Proseguono i controlli messi in campo dalla Questura di Ancona nell’ambito del progetto Mitì. Impegnati i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, la squadra dei Cinofili, gli agenti della Polizia Stradale, i poliziotti delle Volanti, la Polizia Amministrativa e gli equipaggi delle moto d’acqua della Polizia. Controlli che stanno interessando Ancona, la Riviera del Conero e Senigallia.

Sono 376 le persone controllate, 20 i posti di blocco e 179 i veicoli passati al setaccio dai poliziotti. Controlli che hanno interessato anche 7 esercizi commerciali, uno dei quali è stato chiuso. Due sono stati sanzionati per 400 euro, ad Ancona e Senigallia (lungomare Alighieri), perché gli agenti hanno sorpreso gli esercenti e i clienti a non indossare la mascherina. Nei confronti del locale di Senigallia i poliziotti hanno disposto la chiusura per 4 giorni.

Durante i controlli ad Ancona gli agenti hanno anche attenzionato alcune strutture in stato di abbandono, per verificare che all’interno non vi fossero bivacchi, e che non venissero commesse forme di illegalità. Sono in corso accertamenti per la messa in sicurezza.