Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Dalla plastica al tetrapak: l’acqua ecosostenibile in nome dell’ambiente

Dall'associazione Stracomunitari la proposta di cambiare abitudine usando i brick riciclabili per ridurre la diffusione di materiali plastici inquinanti. Ecco di cosa si tratta

Dalla plastica al tetrapak: l'iniziativa di Stracomunitari per un'acqua ecosostenibile in nome dell'ambiente
Dalla plastica al tetrapak: l'iniziativa di Stracomunitari per un'acqua ecosostenibile in nome dell'ambiente

SENIGALLIA – Promuovere l’utilizzo di contenitori eco-sostenibili per l’acqua anziché le bottigliette di plastica. La rivoluzione ambientale parte dai piccoli gesti ed è proprio con uno di questi che l’associazione Stracomunitari si impegna per ridurre la diffusione della plastica, ormai presente nella stragrande maggioranza dei contenitori per il cibo e le bevande.

L’associazione composta da volontari residenti a Senigallia ma di origini straniere si è lanciata in una nuova missione: dare il proprio contributo per salvaguardare l’ambiente. «La nostra associazione – spiega Mohamed Malih, presidente di Stracomunitari nonché consigliere comunale aggiunto – nasce formalmente nel 2016 per aiutare le famiglie bisognose, tramite la distribuzione di pacchi alimentari. Dato che tantissimi contenitori sono in plastica abbiamo pensato che si potesse provare a ridurla per non ritrovarcela poi in mare o in spiaggia».

L’attenzione di Stracomunitari si è focalizzata nel lancio di un formato di cartonato tetrapak per l’acqua “on-the-go”, l’acqua da passeggio da 500ml. Per farlo ha contattato un’azienda sull’Appennino tosco-romagnolo con cui ha realizzato “Stracqua”, l’acqua in brick ecosostenibile. L’iniziativa ha il sostegno di Banca Etica e dell’Unione dei Comuni “Le terre della marca senone” e gode del patrocinio del Comune di Senigallia e di Legambiente.

Attualmente l’acqua in brick targata Stracomunitari si può trovare in alcuni esercizi commerciali della città tra cui il minimarket di Ali Mohammadi Gulam e la libreria IoBook ma altri si stanno aggiungendo all’elenco. I volontari di Stracomunitari saranno poi impegnati anche nelle piazze di Senigallia per illustrare l’iniziativa a cui è collegata anche una campagna sociale di raccolta fondi con ricompensa: con una donazione si potranno infatti sostenere le attività che Stracomunitari porta avanti; in cambio si riceveranno come ricompensa i brick della Stracqua.
Info: https://sostieni.link/29319.