Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Alla Goldengas manca l’acuto finale, vince Pescara

Senigallia lotta, recupera, ma alla fine cede sotto i colpi dei cinici e concreti abruzzesi. Per i biancorossi altra prova di carattere nonostante la sconfitta

Un time out della Goldengas
Un time out della Goldengas

SENIGALLIA – Sfiora l’impresa la Pallacanestro Senigallia in quel di Pescara, ma alla fine la spuntano i ragazzi di Rajola con il risultato finale 82-77.

I pescaresi conducono per lunghi tratti il match, ma la Goldengas rimane sempre a contatto, superando addirittura i padroni di casa di due lunghezze a fine terzo quarto.

Nonostante la verve realizzativa di capitan Pierantoni (22 punti) ed il solito buon apporto di Tortù (17) e Paparella (16) nella quarta frazione, gli  abruzzesi riescono a controllare a proprio vantaggio il gap di differenza con i senigalliesi.

Nel finale Pierantoni va dalla lunga, ma Caverni spegne l’entusiasmo ed i liberi di Leonzio mettono il punto esclamativo sulla vittoria. La tripla di Brighi sul finale non entra, ma forse a poco sarebbero​ servita.

La Goldengas esce sconfitta dal campo dell’Amatori ma alla fine dimostra ancora una volta di potersela giocare con tutti.