Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

A Corinaldo prevenzione e contrasto alla violenza di genere. Mercoledì il primo incontro

Un progetto del Comune con il patrocinio della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche, in collaborazione con l’associazione “Donne e Giustizia” di Ancona

Foto d'archivio

CORINALDO – L’appuntamento è per mercoledì 17 gennaio alle ore 21 nella sala “A.Ciani” del palazzo comunale. L’incontro si intitola “Radici culturali della violenza di genere. Educazione e stereotipi”, ed è il primo di tre appuntamenti che vanno a inserirsi nel progetto #inFormiamoci, insieme per le pari opportunità”, percorso di informazione e sensibilizzazione rivolto a tutte le associazioni corinaldesi per la prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.

Un progetto del Comune di Corinaldo con il patrocinio della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche, in collaborazione con l’associazione “Donne e Giustizia” di Ancona.

«È una grande sfida. E questo lo sappiamo bene – dice alla presentazione del percorso l’assessora alle Pari Opportunità Giorgia Fabri– Sappiamo che la violenza sulle donne è un fenomeno strutturale, trasversale, non esistono zone franche, da Nord a Sud e in ogni ceto o estrazione sociale. Sappiamo che è un tema dalle mille sfaccettature e che va ragionato e contrastato insieme con un approccio necessariamente interdisciplinare: competenze, ruoli e professionalità diverse, ma che hanno in comune lo stesso occhio formato e lo stesso obiettivo. Cioè, quello della libertà della donna costruendo per lei e per i propri figli, se presenti, una rete di sostegno. Lavorare sul versante culturale, perciò è indispensabile: educare, ad esempio, ai sentimenti e alla gestione delle emozioni nelle scuole; far progredire una cultura che, nel riconoscere le differenze di genere le metta poi su un piano di vera uguaglianza; inoltre, sensibilizzare ogni comunità, formare persone che oltre a guardare sappiano anche vedere, con la volontà di far diventare questo tema ancor più un “affare di tutti”».

E aggiunge: «Nella nostra città, che ha una pagina di storia e di fede che grida ancora, abbiamo pensato di dare avvio a questo percorso di sensibilizzazione coinvolgendo, in primis, le nostre numerose associazioni che hanno il valore aggiunto di stare nella comunità. È il frutto concreto nato dalla scorsa giornata contro la violenza sulle donne e che vorremmo potesse arrivare tra la gente e per la gente. Un percorso che facciamo in collaborazione con chi, tutti i giorni, si trova di fronte a donne che trovano il coraggio di parlare e di rompere il silenzio. Vogliamo ringraziare quindi tutte le associazioni corinaldesi che hanno dimostrato sensibilità e voglia di crescere, l’Associazione Donne e Giustizia di Ancona per la loro preziosa collaborazione e la Commissione pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche per il patrocinio concesso all’iniziativa», conclude.

La locandina di Informiamoci

Prossimi incontri
Martedì 30 gennaio “Definizione e dinamiche della violenza di genere”; martedì 13 febbraio “Interventi di prevenzione, sostegno e contrasto alla violenza maschile contro le donne”.

L’incontro è aperto a chiunque voglia partecipare.
Per informazioni: comune.corinaldo@provincia.an.it; tel. 071.7978602