Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Viabilità e ciclabili, i progetti per le periferie di Pesaro Case Bruciate e Borgo Santa Maria

Continua il format "Sindaco X i Quartieri": strettoia a Case Bruciate, ciclabile tra Borgo Santa Maria e Osteria Nuova

Il sindaco e gli assessori a Case Bruciate

PESARO – Le periferie di Pesaro pronte a rifarsi il look con riqualificazioni di strutture pubbliche e private, ma anche piste ciclabili che le colleghino ai quartieri e strettoie per limitare la velocità. Questi i temi al centro del tour nei Quartieri del sindaco Matteo Ricci che ha fatto tappa a Case Bruciate e Borgo Santa Maria.  

Case Bruciate. Qui i residenti hanno chiesto conto della viabilità nella strada principale. Troppo traffico durante le ore di punta, ma soprattutto l’alta velocità. «Da diversi anni stiamo sperimentando metodi per limitare la velocità nelle strade principali. Semafori, dossi, autovelox, zone trenta – spiega Ricci, insieme all’assessore all’Operatività Enzo Belloni – ma la più efficace sembra essere la strettoia. Valuteremo il metodo migliore insieme a tecnici e residenti». Diventerà presto definitiva la rotatoria sperimentale nel bivio tra strada Montefeltro e strada Case Bruciate, «un esperimento che ha funzionato», hanno commentato i cittadini, che chiedono anche il ripristino del rondò tra strada Montefeltro e via della Selva Grossa. 

Pozzo Alto – Dopo l’inaugurazione dell’ambulatorio medico, sindaco e residenti si concentrano sulle necessità del territorio: la sistemazione delle strade, delle mura e del verde della lottizzazione «Vigne Rosse». Poi l’ex scuola di Pozzo Alto, «le ipotesi sono due – ha spiegato l’assessore al Rigore Pozzi -. La prima è accedere a dei bandi per la riqualificazione. La seconda: tramite una manifestazione d’interesse diamo l’opportunità a delle associazioni di poter sviluppare delle progettualità su quell’edificio e, approfittando dei bonus statali, potranno effettuare una riqualificazione». La richiesta è anche quella di inserire Pozzo Alto all’interno di progetti di bandi futuri: «Siamo in una fase interessante – ha ricordato Ricci -, nei prossimi mesi arriveranno tanti investimenti dal PNRR, ma dobbiamo essere bravi a mettere a terra le risorse e dobbiamo farci trovare pronti con idee e progetti». 

Borgo Santa Maria – Appuntamento all’ex cinema. Qui il focus è sulla viabilità (la nuova rotatoria di via Borgo Santa Maria e Strada del Foglia) e gli impianti sportivi: «Siamo intervenuti su alcuni impianti sportivi del territorio, ora ci concentreremo sulle coperture – hanno ricordato Ricci e Belloni -. Poi è stato finanziato il campo da calcio. Siamo in procinto di partire con la ciclabile che collega Borgo Santa Maria a Osteria Nuova». Nel 2022 al via Move on Bike, il progetto ricreativo finanziato dalla Regione Marche, che coinvolge il Comune di Pesaro e Montelabbate, che prevede l’arrivo della bicipolitana anche lungo la valle del Foglia.

La premiazione di Matilde Matteucci

Al Parco Del Foglia, il sindaco e l’assessore allo Sport Mila Della Dora hanno premiato Matilde Matteucci, la giovanissima atleta dell’APD BORGO UISP. «A lei, il plauso della città. Campionessa europea di pattinaggio artistico a rotelle, nella specialità “coppie artistico” e medaglia di bronzo nella categoria “singolo”, nonostante la giovane età ha dimostrato determinazione, grinta e talento. Un orgoglio per la sua società, per lo sport pesarese e per tutta la città». Il tour del sindaco è proseguito al Centro Commerciale di via Monte Bianco, per un saluto ai commercianti. Poi in via Monte Rosa, dove Ricci e gli assessori hanno incontrato i residenti che hanno segnalato criticità delle loro abitazioni e si è concluso al Bar Gemelli.