Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Vallefoglia, furto di rame in azienda: a rubare un dipendente

La dirigenza ha notato continui ammanchi di tubi, i carabinieri hanno trovato un moldavo di 56 anni con oltre 200 kg di materiale

Il rame sottratto all'azienda

VALLEFOGLIA – Tubi di rame che sparivano continuamente dall’azienda, tanto che i dirigenti sono stati costretti a dare l’allarme ai carabinieri.

I sospetti erano ricaduti su un dipendente, un moldavo di 56 anni.
I militari si sono appostati all’esterno della Rivacold e quando è uscito il dipendente lo hanno controllato. In auto aveva infatti 54 kg di rame di cui non sapeva dare spiegazioni. Nella successiva perquisizione a casa, i militari della stazione di Montecchio hanno trovato altri 173 kg di tubi di rame. In totale oltre 200 kg per un valore di circa 1.500 euro. Motivo per cui è stato denunciato per furto aggravato dal fatto che l’uomo era dipendente dell’azienda.

Il rame trovato nel garage

È la seconda volta in poche settimane che l’azienda di materiali e tecnologia refrigerante finisce nel mirino de ladri. A fine gennaio erano stati rubati macchinari da un capannone deposito. Un furto mirato e stimato in almeno 50mila euro.