Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Urbino, è record di visitatori per Raffaello a Palazzo Ducale: oltre 270 mila

Tutti in coda per il divin pittore. Solo nelle festività natalizie 23 mila persone si sono recate alla Galleria Nazionale delle Marche. Boom nella giornata del 31 dicembre. L'arte genera indotto

Tutti in fila per la mostra di Raffaello a Urbino

URBINO – Palazzo Ducale di Urbino e mostra di Raffaello, record di visitatori per la Galleria Nazionale delle Marche. Lo scorso weekend era rimbalzato sui social un video di una coda interminabile di persone in attesa di poter entrare a palazzo. Una fila così lunga che addirittura girava all’esterno.

Il 31 dicembre 2019 ha segnato un traguardo mai raggiunto dalla Galleria Nazionale delle Marche, 272.521 visitatori.
Il trend è stato positivo per tutto l’anno, ma sicuramente la mostra “Raffaello e gli Amici di Urbino” inaugurata il 3 ottobre, ha dato il maggior contributo a questo inaspettato successo.
Dal 3 ottobre al 6 gennaio, coloro che hanno visitato Palazzo Ducale e la mostra su Raffaello sono stati 93.972.

Dal 31 ottobre la Galleria ha poi dato il via a un’ulteriore interessante esposizione “Raphael Ware. I colori del Rinascimento“, che tramite 157 raffinati esemplari di maiolica italiana rinascimentale, focalizza l’attenzione su quell’importante momento della tradizione artistica italiana.

Sicuramente di grande impatto anche le precedenti mostre come “Scultura Aurea. Gioielli d’Artista per un Nuovo Rinascimento”, “Incontro a Palazzo” e “Nel Segno di Leonardo”; fino al 7 aprile inoltre la Galleria ha presentato la prestigiosa mostra “Giovanni Santi. Da poi…me dette alla mirabil arte de pictura” sulla figura di Giovanni Santi, padre del più celebre Raffaello.

Per non parlare dei numerosi eventi che la Galleria ha organizzato in collaborazione con tante associazioni locali come Associazione Rievocazioni Storiche, La Caccia al Teshorror, Centro Teatrale Universitario, Coro Universitario 1506, Urbino Jazz Club, che hanno sempre registrato ottimi consensi da parte del pubblico.

In occasione di queste festività appena concluse, ancora numeri all’insegna dei record dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 hanno visitato la Galleria 23.256 persone di cui 4.305 solo il 5 gennaio, prima domenica gratuita del mese.

«Un anno intenso, costellato di eventi, iniziative e grandi mostre. Un anno di duro lavoro che alla fine ha portato risultati strabilianti, al di fuori di ogni previsione – fanno sapere da Palazzo Ducale – Si apre quindi l’anno 2020, l’anno delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte del Divin Pittore Raffaello da Urbino, e la partenza, per la Galleria Nazionale delle Marche è stata sicuramente alla grande».