Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Urbino, il giornalismo marchigiano in lutto per la morte di Giuseppe Stulzini

Il 66enne era ricoverato all'ospedale ducale. Il cordoglio di Urbino Calcio: «Ti ricorderemo durante le tue interviste, con le tue cronache e le tue statistiche sempre meticolose ed impeccabili. Ciao Peppe»

Urbino, Palazzo Ducale
Urbino, Palazzo ducale (Foto di Valter Cirillo da Pixabay)

URBINO – Il giornalismo marchigiano in lutto per la morte del cronista sportivo Giuseppe Stulzini, mancato a 66 anni nel tardo pomeriggio del 10 gennaio presso l’ospedale di Urbino. Al  giornalista, ricoverato da tempo, sarebbero risultate fatali alcune problematiche respiratorie che, unite ad un quadro clinico già delicato, avrebbero portato al decesso.

Tantissimi coloro che, alla notizia, sono stati colti da sgomento e che lo ricordano con grande stima ed affetto. Lo sport, e in particolare il calcio, era la sua grande passione che negli anni lo aveva portato a scrivere migliaia di articoli di carattere sportivo su quotidiani online e cartacei. Urbinate, dipendente Erdis, ha seguito per anni l’Urbino Calcio, l’Atletico Gallo, l’Urbania, il Real Montecchio e la Vis Pesaro.

«Tutta la Società Urbino Calcio 1921 si stringe attorno alla famiglia per la perdita del caro Giuseppe Stulzini. La notizia lascia sgomenti noi tutti perché Peppe era persona stimata, generosa e professionalmente esperto e preparato. Grande conoscitore dello sport in generale, riusciva con la sua intelligenza ad essere sempre sul pezzo in ogni situazione. Anche il mondo del calcio urbinate ha apprezzato le qualità di Peppe persona di rare qualità umane. Ci stringiamo attorno alla sua famiglia e a tutti coloro che gli hanno voluto bene. Ti ricorderemo durante le tue interviste e con le tue cronache e le tue statistiche sempre meticolose ed impeccabili. Ciao Peppe R.I.P».