Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Urbino, autoerotismo davanti alle studentesse: denunciato 26enne. Per lui anche una multa da 10mila euro

Il giovane, residente nella zona, sarebbe recidivo a reati simili. In Commissariato ha ammesso candidamente le sue responsabilità

La polizia di Urbino

URBINO – Una denuncia per atti osceni ed una maxi multa da 10mila euro. È quanto è stato inflitto ad un 26enne residente nell’urbinate che, nella mattinata del 7 luglio, si è reso colpevole di atti di autoerotismo davanti ad alcune studentesse universitarie.

Erano circa le 11.30 quando il giovane, nei pressi di via De Carlo, non distante dai college universitari, ha pensato bene di iniziare a masturbarsi in auto con lo sportello aperto ed i pantaloni calati mentre le studentesse passeggiavano. La scena non è certo passata inosservata tanto che qualcuno ha prontamente allertato le autorità che sono intervenute sul posto indicato: una volante della Polizia ha sorpreso il giovane ancora con i pantaloni calati e la zip dei pantaloni slacciata.

Una volta raggiunto, il giovane è stato bloccato dagli agenti e condotto in Commissariato per gli accertamenti di rito. Da questi è emerso che il 26enne era recidivo a situazioni analoghe. Il giovane ha ammesso candidamente le sue responsabilità ed è stato sia denunciato che sanzionato con un maxi verbale.