Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

“Una mattina mi son svegliato”: ecco il calendario di iniziative Anpi per la Festa della Liberazione nel Pesarese

Decine di iniziative sul territorio per la Festa della Liberazione d'Italia nelle otto sezioni. Pagnoni: «Condanniamo la guerra, l'Ucraina preoccupa»

Anpi nazionale

PESARO – Torna “Una mattina mi son svegliato”, il calendario di iniziative per celebrare la “Festa della Liberazione”, promosso dall’Anpi provinciale e dalle sue otto sezioni, con il patrocinio e la collaborazione della Provincia di Pesaro e Urbino. Il programma della XIII edizione si snoda dal 21 aprile al 20 maggio, con decine di iniziative su tutto il territorio provinciale organizzate dalle sezioni “25 marzo” di Cantiano, “Città di Pesaro”, “Gabicce Mare, Gradara, Tavullia”, “Leda Antinori” di Fano, “Montefeltro”, “Valcesano”, “Valmetauro” e “Urbania”.

Paolo Pagnoni presidente provinciale Anpi

«Dopo due anni di pandemia e l’impossibilità di ritrovarsi in presenza – commenta il segretario provinciale Anpi Pesaro e Urbino Paolo Pagnoni – quest’anno tutte le sezioni parteciperanno ai cortei istituzionali promossi dai Comuni di appartenenza in occasione del 25 aprile. Purtroppo la guerra che sta divorando l’Ucraina, guerra che l’Anpi ha condannato fin dal primo giorno, non può farci sentire sereni. Siamo tutti profondamente preoccupati che la situazione, già gravissima, possa assumere toni ancora più pesanti e irreparabili. Ci associamo alla richiesta dell’Anpi nazionale di intensificare le trattative diplomatiche per arrivare alla pace».

Questi gli appuntamenti, promossi dalle varie sezioni Anpi:

SEZIONE GABICCE – GRADARA – TAVULLIA

Venerdì 22 aprile, ore 21 a Gradara, Teatro comunale, video saluto del presidente della sezione Federico Mammarella, lettura testi di Fiorella Sanchi sulle donne partigiane e proiezione documentario.

Venerdì 22 aprile, ore 10.30 a Tavullia, cerimonia al monumento ai Caduti Canadesi.

Lunedì 25 aprile, ore 10.30 a Gabicce, ritrovo in via XXV Aprile, deposizione corona d’alloro al monumento dei partigiani, corteo e deposizione ai caduti del mare e a seguire al monumento Sbarretti. In piazza Municipio interventi di autorità, rappresentanti Anpi e Cristina Manzini sulle donne partigiane.

FANO – SEZIONE LEDA ANTINORI

Venerdì 22 aprile, ore 18 a Fano, Centro di Documentazione Franco Salomone, piazza Capuana 4, “La Resistenza dei fratelli Cervi” con Cesare Cattani, in collaborazione con Alternativa Libertaria e Iscop Pesaro.   

Lunedì 25 aprile, ore 10.30 a Fano, via San Francesco, partecipazione Anpi al corteo istituzionale.    

Lunedì 25 aprile, ore 12 a Metaurilia, Circolo culturale Albatros. Piazzale Alceo Pucci, “Letture resistenti” e deposizione di una corona alla lapide del partigiano Alceo Pucci.  

Mercoledì 4 maggio, ore 17 a Fano, Centro di Documentazione Franco Salomone, Piazza Capuana 4, “Modello Astana. Russia, Turchia, Iran, come bussola per capire il nostro tempo” con Antonella De Biase, in collaborazione con Alternativa Libertaria e Donne in Nero di Fano.

Venerdì 6 maggio, ore 10 a Fano, Cinema Politeama, “W la Costituzione”, proiezione di cortometraggi sugli articoli fondanti la nostra Costituzione Repubblicana con Francesco Montanari, in collaborazione con Anpi provinciale, Primavera della Legalità e associazione FuoriTempo.

Venerdì 13 maggio, ore 17.30 a Fano, Mediateca Montanari, “Stand up for change with Afghanistan women”. Insieme per sostenere le donne afgane. Interviene Graziella Mascheroni del Cisda. In collaborazione con Donne in nero di Fano, Alternativa Libertaria, Gas Fano Fortunae e Mondo solidale bottega di Fano.

Venerdì 20 maggio, ore 17 a Pesaro, Biblioteca Archivio Bobbato, Galleria dei Fonditori, presentazione del libro “Andai perché ci si crede” con l’autore Michele Battini. In collaborazione con Alternativa Libertaria e Iscop Pesaro.

SEZIONE PESARO

Giovedì 21 aprile, ore 10 a Pesaro, Sala del Consiglio comunale, “In cerca di una storia”, presentazione della cartina storica e passeggiata. Ore 11 Passeggiata nella storia.

Lunedì 25 aprile, ore 9 a Pesaro, Rocca Costanza, “Passeggiata nella storia”; ore 12 Parco Miralfiore “Gluppa Antifascista” picnic sul prato e alle ore 15 torneo di biliardino; a Borgo Santa Maria ore 12.15 aperitivo al Centro Socio Culturale Parco dei Tigli e alle 18.30, al bar da Timo e Tommi (ex circolo Arci), mostra fotografica “La Battaglia di Pesaro” e presentazione della raccolta “Settimana” sui bollettini di informazione 1944-45, con il presidente Anpi “Città di Pesaro” Francesco Del Bianco ed il vicesindaco di Pesaro Daniele Vimini, in collaborazione con Comune di Pesaro, Quartiere 8, Auser, Centro Aggregazione Culturale Parco dei Tigli.

Sabato 30 aprile, ore 11 a Pesaro, Circolo Arci di Villa Fastiggi, presentazione del libro “Considerate che avevo quindici anni” con l’autrice Anna Paola Moretti e la figlia della protagonista, moderatore Gianfranco Boiani; ore 12 “Pranzo della Resistenza”, organizzazione Circolo Arci Villa Fastiggi, PD Pesaro – Circolo Villa Fastiggi.

SEZIONE VALCESANO

Sabato 23 aprile, ore 10 a Mondavio, ex chiesa del Santo Spirito, inaugurazione mostra fotografica “Una valigia di Memorie”. Consegna riconoscimenti ai famigliari di 3 mondaviesi per la partecipazione alla guerra di Liberazione dei popoli della ex Jugoslavia.

Domenica 24 e lunedì 25 aprile, a Mondavio, prosegue la mostra fotografica “Una valigia di Memorie”, con orario dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Lunedì 25 aprile, ore 17 a Mondavio, ex chiesa del Santo Spirito, “Triste sappiamo è l’inverno”, Storie e canti della Resistenza con i Diatonia, Silvia Spuri Fornarini organetto e arrangiamenti, Andrea Vincenzetti chitarra e organetto.

Da martedì 26 a venerdì 29 aprile a Mondavio, visite alla mostra “Una valigia di Memorie” (ex chiesa del Santo Spirito) riservate agli studenti.

SEZIONE VALMETAURO

Lunedì 25 aprile, ore 10 a Fermignano, “Fiore del Partigiano”: corteo dal Comune al Monumento dei Caduti, concerto cittadino, interventi del sindaco, del sindaco dei giovani e dell’Anpi Valmetauro, sezione Giovanni Bischi. Alle 12.30 “Pranzo partigiano” al Tendone Sagra della tagliatella.

Lunedì 25 aprile, ore 11 a Fossombrone, “Fiore del Partigiano”: corteo dal Comune al Monumento dei Caduti, presente la Banda cittadina. Interventi del sindaco e dell’Anpi provinciale/Sezione Valmetauro Giovanni Bischi.

Lunedì 25 aprile, ore 10.30, Parchiule di Borgo Pace, Monumento alla Resistenza: saluti istituzionali del sindaco, dell’Anpi e Spi.

SEZIONE URBINO

Domenica 24 aprile, ore 13 ad Urbino, Circolo Arci, pranzo sociale, ore 15.30 “E’ già iniziata la quarta guerra mondiale?”, incontro pubblico con Luigi Alfieri  e Federico Losurdo.

Martedì 26 aprile, ore 21.15 ad Urbino, Cinema Nuova luce.  L’altro cinema – The Painted Bird –  Repubblica Ceca, regia Vaclav Marhoul.

Domenica 15 maggio, ore 21.15 ad Urbino, Cinema Nuova luce. L’altro cinema – The Load – Serbia 2018, regia Ognjen Glavonic.