Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Totoministri, polemica a distanza tra il sindaco di Pesaro Ricci e Matteo Salvini

Botta e risposta sui social sul caso del Ministero dell'Interno. «Siamo già agli ultimatum e alle minacce»

Il sindaco Matteo Ricci

PESARO – Le elezioni sono ormai da declinare al passato ma la campagna elettorale e la polemica politica sono sempre al presente.

È botta e risposta tra il coordinatore dei sindaci Pd Matteo Ricci e il leader della Lega Matteo Salvini.

Il sindaco di Pesaro ha commentato la notizia del dialogo tra Salvini e Meloni sul ministro dell’Interno. Meloni sarebbe intenzionata a non lasciarlo al leader della Lega ma Salvini per tutta risposta avrebbe minacciato un appoggio esterno al governo.

«Salvini al Viminale sarebbe una sciagura per l’Italia – ha detto Ricci -. Già siamo alle minacce e agli ultimatum. Andiamo bene – continua, commentando l’incontro tra Meloni e il leader della Lega -. Basta show e propaganda dal Ministero degli Interni. Serve verità e competenza per la sicurezza delle città e del Paese».

Salvini in un post sulla sua pagina Facebook ha mostrato l’attacco di Ricci chiedendo alle persone cosa ne pensassero.

Il sindaco di Pesaro ha replicato: «Sono un po’ nervosetti».