Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Tavullia, sconto sulla Tari per le attività commerciali nei tre mesi di lockdown

Il Comune non farà pagare l'imposta sui rifiuti di marzo, aprile e maggio. Paoluccu: «Contributo economico e vicinanza alle imprese»

bidoni, rifiuti, tari, raccolta differenziata
I bidoni per la raccolta differenziata

TAVULLIA – Tari ridotta per le attività commerciali. L’amministrazione comunale di Tavullia, sin dai mesi dell’emergenza, si è attivata per definire un pacchetto di provvedimenti da mettere in campo per sostenere l’economia locale contribuendo così al mantenimento dei livelli occupazionali sul territorio.

In questo contesto rientra la misura che verrà discussa nel corso del prossimo consiglio comunale e che prevede una sostanziosa riduzione della Tari (Tassa sui rifiuti) per le attività commerciali ed i pubblici esercizi che sono rimasti chiusi nei mesi scorsi a causa del lockdown. Le attività in questione (negozi, bar, ristoranti etc.) in questi giorni stanno ricevendo dal gestore del servizio gli F24 per il pagamento del tributo “scontato” di tre mesi (marzo, aprile e maggio) ossia il periodo in cui le attività sono dovute rimanere chiuse a causa delle misure imposte dal Governo per limitare la diffusione del contagio. Sarà il Comune a farsi carico della spesa per la Tari di quei tre mesi.

Il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci

«Una misura importante a sostegno dell’economia e dell’occupazione locale – premette il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci – Siamo uno dei pochi Comuni a prevedere una riduzione così sostanziosa della Tari. Ci è sembrato importante non far pagare la tassa alle attività commerciali ed ai pubblici esercizi per il periodo di chiusura determinato dal lockdown. Un contributo prezioso dal punto di vista economico ma anche un segnale di vicinanza ai nostri operatori economici da parte dell’amministrazione comunale. L’emergenza Coronavirus ha assestato un duro colpo al tessuto socio-economico del territorio ma il Comune di Tavullia cercherà di sostenere il più possibile attività e famiglie. È una comunità che resiste. Lo sconto sulla Tari va ad aggiungersi all’altra misura che avevamo approvato precedentemente e che ha azzerato la Tosap (Tassa per l’occupazione si spazi e aree pubbliche) per tutto il 2020 per tutte le attività economiche di Tavullia. Faccio infine notare che per quanto riguarda la Tari l’Autorità nazionale mette a disposizione di attività e famiglie ulteriori sconti e agevolazioni di cui è possibile usufruire».