Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Investita da un suv fuori controllo mentre era in vacanza: Tavullia e Gabicce piangono Tatiana Oliva

La donna si trovava in vacanza a Moena con il marito quando sarebbe stata investita dal mezzo fuori controllo che avrebbe abbattuto una staccionata e li avrebbe travolti in un parcheggio

Tatiana Oliva con il marito. Foto tratta da ildolomiti.it
Tatiana Oliva con il marito. Foto tratta da ildolomiti.it

TAVULLIA – Dolore ed incredulità. Sono questi i sentimenti predominanti che stanno attraversando i residenti di Tavullia e Gabicce dopo aver appreso la tragica notizia della morte della 46enne Tatiana Oliva. La donna, che risiedeva nel primo comune, e lavorava nel secondo, si trovava in vacanza a Moena con il marito quando sarebbe stata investita da un suv fuori controllo.

L’investimento è avvenuto sul Passo San Pellegrino, sulla strada statale 346, tra Moena ed il confine con il Veneto di Falcade. Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia locale, i vigili del fuoco, il personale del 118 e l’elicottero sanitario dei Permanenti di Trento. Purtroppo però per la donna non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le lesioni riportate. Ferito nell’investimento anche il marito che in quei drammatici istanti si trovava con lei. L’uomo si trova attualmente ricoverato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Saranno le autorità a dover chiarire l’esatta dinamica. Dalle scarne notizie sembrerebbe che alla guida del suv ci fossero due giovani: quello al volante avrebbe perso il controllo del veicolo andando a sfondare una staccionata e piombando nel parcheggio dove in quel momento si trovava la coppia. Tantissime le frasi di cordoglio e ricordo che stanno apparendo in queste ore sulle bacheche social a testimonianza di quanto la donna fosse stimata ed amata dalla comunità.

Exit mobile version