Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Siligata, iniziati i lavori per rimuovere lo spartitraffico in cemento sulla Statale

Dopo lo stop della soprintendenza via al ripristino dell'asfalto. Il comitato consolare Flaminia: «Avanti tutta»

Lavori sulla Siligata

PESARO – Via ai lavori per rifare l’asfalto e rimuovere i new jersey.

Dopo settimane di polemiche, ecco i nuovi lavori di Anas. Lavori che prevedevano l’installazione di uno spartitraffico su un tratto di circa 3,8 chilometri, per un investimento complessivo di 1,6 milioni di euro, che sarà interrotto in corrispondenza del valico della Siligata. I residenti hanno evidenziato diverse criticità ed è nato anche il Comitato Consolare Flaminia che ha espresso vari dubbi sulla barriera, definita impattante per l’habitat della zona e pericolosa per l’attraversamento degli animali che possono essere un ostacolo per i veicoli e causa di incidenti.

Poi lo stop della Soprintendenza e il consiglio comunale che ha comunicato la rimozione dello spartitraffico.

I lavori sulla Statale, foto Comitato consolare Flaminia

I lavori sono iniziati, esulta il Comitato Consolare Flaminia: «Questa settimana sono stati finalmente avviati i lavori di ripristino su via Romagna. Dopo il riempimento con calcestruzzo degli scavi precedentemente effettuati, ora si provvede all’asportazione del manto stradale in corrispondenza degli stessi ed al rifacimento dell’asfalto cui dovrebbe seguire la rimozione dei new jersey in cemento. Avanti così».