Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Schianto mortale a Mondolfo: alcoltest negativo per il 20enne al volante

Sull’accaduto sta indagando la Procura: gli atti sono stati consegnati al sostituto procuratore Valeria Cigliola. Nelle ultime ore è stato rintracciata la persona alla guida del trattore da cui potrebbero emergere nuovi elementi sulla dinamica

mezzo del 118
mezzo del 118

MONDOLFO – È risultato negativo all’alcoltest il 20enne di Senigallia alla guida della Matiz che, nella serata del 25 luglio ha travolto frontalmente Mario Bigelli, 70 anni, di Marotta, che viaggiava in direzione opposta in sella al suo motociclo.

Sull’accaduto sta indagando la Procura: gli atti sono stati consegnati al sostituto procuratore Valeria Cigliola. Il terribile schianto si è consumato sulla provinciale Cesanense in direzione mare. Il 70enne, sbalzato rovinosamente a terra, è stato ricovero in condizioni disperate all’ospedale regionale di Torrette dove è deceduto poche ore dopo a seguito alle ferite riportate. Bigelli, muratore in pensione, lascia la moglie Adele e la figlia Benedetta.

I primi a soccorrere il centauro sono stati i residenti della piccola frazione posta lungo la Sp 11 Cesanense, che da anni denunciano i forti rischi del tratto, soprattutto alla luce degli elevati flussi di traffico in una strada particolarmente stretta e con limite di velocità fissato a 50 km orari.

Bigelli stava rientrando a casa nell’abitazione di Piano Marina quando si è scontrato con il lato frontale sinistro della Matiz condotta del 20enne senigalliese, che avrebbe invaso la corsia opposta nel tentativo di superare un mezzo agricolo che lo procedeva a velocità estremamente ridotta. Intanto, nelle ultime ore, è stato rintracciata la persona alla guida del trattore da cui potrebbero emergere nuovi elementi sulla dinamica.