Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Rotary e Lions Pesaro a fianco della Caritas per offrire ai poveri il pasto di Natale e Santo Stefano

Le due associazioni hanno voluto regalare un sorriso ai bisognosi e alle persone fragili. «Il nostro è un piccolo gesto, ma ci auguriamo possa arrivare a scaldare i cuori dei beneficiari»

PESARO – Un abbraccio e un pasto caldo a chi è solo, soprattutto nei giorni di Natale e Santo Stefano. Rotary e Lions in prima linea.

Anche quest’anno il Rotary Club Pesaro sarà a fianco della Caritas diocesana e soprattutto a fianco delle persone più fragili. L’intero Club ha infatti deciso di finanziare il pranzo di Natale che verrà servito presso la Mensa Diocesana di via del Teatro 26 alle persone seguite da Caritas Diocesana regalando loro un prezioso momento di cura.
Saranno circa 60 i pasti offerti e verranno serviti dai tanti volontari che ogni giorno affiancano le persone nei loro percorsi di ripartenza; grazie alla loro disponibilità la Caritas riuscirà a fornire il suo servizio costantemente, anche sotto le feste Natalizie.

Emilio Pietrelli, direttore Caritas Diocesana di Pesaro sottolinea: «Ringraziamo di cuore tutto il Rotary club Pesaro per essere costantemente al nostro fianco nella complicata battaglia di contrasto alla povertà. Le persone fragili hanno, prima di tutto, bisogno di essere curate negli affetti e nelle relazioni ed è tramite questi gesti che si mette al centro la persona e il suo percorso di rinascita».

Francesca Maria Scicchitano, presidente rotary club Pesaro aggiunge: «Siamo stati molto contenti di affiancare Caritas in questo servizio, ci rendiamo conto della grande richiesta di bisogno che è costantemente presente nella nostra città. Il nostro è un piccolo gesto, ma ci auguriamo possa arrivare a scaldare i cuori dei beneficiari. Ringraziamo Caritas per essere costantemente a contatto con i principali bisogni della nostra città».

Come spesso accade, il Lions Club Pesaro Della Rovere non abbandona le persone più fragili del nostro territorio e anche in prossimità delle feste ha deciso di contribuire fattivamente al loro progetto di ripartenza.

Il club Lions provvederà a finanziare il pranzo di Santo Stefano, 26 Dicembre, presso la mensa della Caritas Diocesana di Pesaro. Circa 60 pasti, indirizzati alle persone più bisognose del nostro territorio che potranno così contare su un gesto di cura, mai così indispensabile come in questo periodo dell’anno.

Il Lions Club della Rovere

Andrea Mancini, Coordinatore Caritas rileva: «Ringraziamo il Lions club e la sua presidente Cristina Marinelli per questo gesto di attenzione verso le persone più fragili del nostro territorio. Sono numerosissime le occasioni in cui tutti i soci del Club hanno sostenuto i progetti Caritas: da Casa Tabanelli alle adozioni del progetto “abbraccia un bambino”, dimostrando un encomiabile spirito di servizio e amore verso la Comunità intera».

Cristina Marinelli, presidente Lions Club Della Rovere: «In occasione delle feste natalizie e della “Giornata Internazionale della Solidarietà Umana”, abbiamo deciso di partecipare all’iniziativa Aggiungi un posto a Tavola del Lions Club International. L’iniziativa, in sintonia con tutti i Lions d’Italia intende manifestare solidarietà e vicinanza alle persone che soprattutto nei momenti di festa, a causa delle loro condizioni disagiate, si sentono ancora più abbandonate e sole.  Il Lions Club Pesaro Della Rovere con il suo contributo ha inteso manifestare vicinanza alle persone meno fortunate della nostra comunità, e dove c’è bisogno è presente. Siamo a Natale e donare un pasto a chi si trova in una condizione di fragilità economica è un gesto semplice ma con questo gesto il ns club porta un sorriso, una carezza, un piccolo dono a chi è in difficoltà»