Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Da Roma a Urbino con 3 chili di hashish, patteggiano tre neo maggiorenni

L'arresto era avvenuto lo scorso 10 maggio quando i carabinieri li avevano fermati all'uscita del casello di Orte

L'hashish sequestrato

URBINO – Tornavano da Roma con 3 kg di hashish, patteggiano tre ragazzi poco più che maggiorenni di Urbino. L’arresto risale al 10 maggio scorso quando i carabinieri di Orte avevano fermato l’auto dei tre giovani. Il cane antidroga Wagner aveva fiutato subito la presenza di sostanze stupefacenti.

Il cruscotto infatti conteneva una busta con numerosi panetti di hashish sottovuoto per un peso di quasi tre chili. I panetti erano marchiati con un purosangue arabo.

Immediatamente la droga è stata sequestrata ed i tre giovani sono stati arrestati. Un ragazzo studia, gli altri due lavorano. Davanti al giudice del tribunale di Viterbo due di loro hanno patteggiato a 1 anno e 4 mesi e il terzo a 1 anno e 8 mesi con pena sospesa. Sono in libertà.