Hoplà facile la bontà
Hoplà facile la bontà
Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Fastnet. Internet da sempre
XC60 B4 (D) Mild Hybrid Offerta leasing per clienti Privati e Imprese Pieralisi Jesi
XC60 B4 (D) Mild Hybrid Offerta leasing per clienti Privati e Imprese Pieralisi Jesi

Risorse Pnrr, la Prefettura di Pesaro apre il tavolo per i controlli su frodi, corruzione, antimafia

Al lavoro il Presidio Territoriale Unitario, obiettivo raggiungere gli obiettivi nel contesto della legalità

Il Prefetto di Pesaro Emanuela Saveria Greco
Fastnet. Internet da sempre

PESARO – Pnrr e Cantieri, via al monitoraggio di Prefettura e forze dell’ordine sugli appalti e finanziamenti.

E’ stato istituito il Presidio Territoriale Unitario della provincia di Pesaro Urbino, composto da personale della Prefettura e della Ragioneria Territoriale dello Stato. Tale struttura, presieduta congiuntamente dal Prefetto Emanuela Saveria Greco e dal Direttore RTS Gianluca Dente, fornirà un supporto immediato ai Comuni titolari di interventi finanziati dal PNRR, fornendo chiarimenti sulle istruzioni operative per un utilizzo efficace e puntuale delle risorse assegnate.

L’obiettivo, evidenziato dal Prefetto, è quello di avviare da subito le collaborazioni necessarie ed esaminare eventuali criticità trasversali rilevate. Per questo c’è stato un confronto coi sindaci.

«Occorre un impegno congiunto – ha precisato il Prefetto –  che veda coinvolte tutte le componenti istituzionali competenti e che, insieme alla Ragioneria Territoriale e agli amministratori, punti a migliorare l’efficacia complessiva dei processi di gestione e attuazione delle progettualità».

Il Direttore Dente ha a sua volta invitato le Amministrazioni comunali ad un puntuale adempimento degli obblighi di popolamento del sistema ReGiS in un’ottica di piena collaborazione istituzionale.

Ciascun presidio territoriale supporterà gli enti locali nelle procedure di monitoraggio, rendicontazione e controllo delle misure del Pnrr; nell’efficace attuazione dei controlli amministrativo-contabili, anche con riferimento alle attività di prevenzione e contrasto alle frodi, al conflitto di interessi, al doppio finanziamento e alla verifica del titolare effettivo degli aggiudicatari/contraenti; nell’effettivo espletamento dei controlli antimafia; nella verifica del rispetto dei principi trasversali del Pnrr con particolare riferimento a quello del “non recar danno significativo all’ambiente”; nel corretto raggiungimento degli obiettivi intermedi (Milestone) e dei traguardi (Target).

Nei prossimi mesi saranno inoltre promossi incontri, attività formative e divulgative per il personale degli enti locali su processi, procedure, sistemi di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo, individuando eventuali fabbisogni di assistenza tecnica specifica relativamente alle fasi di progettazione ed esecuzione degli interventi Pnrr. Il Presidio unitario sarà convocato con cadenza mensile, salvo necessità connesse a questioni di carattere generale, che potranno essere oggetto di incontri intermedi, o problematiche specifiche di singoli beneficiari.

© riproduzione riservata

Appartamenti e BB Agriturismo Il Gelso Fabriano