Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Reti, cotton fioc, boe: oltre 400 kg di rifiuti raccolti a Fiorenzuola di Focara

Circa 100 i volontari in spiaggia guidati dall'associazione Plastic Free. L'assessore del Comune di Pesaro Morotti: «Sensibilità e difesa dell'ambiente»

La raccolta alla spiaggia di Fiorenzuola

PESARO – Oltre 400 kg di rifiuti in spiaggia. In tre ore sono stati raccolti 45 sacchi di rifiuti dal peso medio di 8 Kg ciascuno, 20 boe, 50 Kg di reti per la mitilicoltura, e migliaia di cotton fioc. È il risultato della mattinata promossa dall’associazione Plastic Free con il patrocinio del Comune di Pesaro e dell’ente Parco naturale del monte San Bartolo.  

Circa 100 i volontari che, dalle 9:30 di oggi, domenica 18 aprile, fino alle 12:30, si sono messi all’opera guidati da Laura Angeletti, referente Marche dell’associazione Plastic Free che, da marzo, ha avviato un percorso di collaborazione con il Comune di Pesaro. Armati di guanti riutilizzabili, bastoncini e mascherine, hanno ripulito dai rifiuti la splendida spiaggia di Fiorenzuola di Focara. 

La raccolta alla spiaggia di Fiorenzuola

«Siamo orgogliosi della grande partecipazione che ha ottenuto l’iniziativa – ha detto l’assessore alla Sostenibilità Heidi Morotti presente dal mattino per dare concretamente il suo contributo -. È un segno tangibile della sensibilità dei pesaresi per la difesa dell’ambiente che, come Amministrazione, siamo impegnati a promuovere e sostenere. La spiaggia di Fiorenzuola è un gioiello del nostro territorio su cui sono incentrate numerose iniziative e che ci impegniamo a tutelare».