Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Redaelli: «Escrementi di topo al nido, le famiglie siano risarcite»

Il consigliere di Forza Italia ha presentato una interrogazione per il caso del nido Alberone di Pesaro chiuso per vari giorni per disinfestazione

Il consigliere Forza Italia Michele Redaelli

PESARO – Asilo nido chiuso per la presenza di escrementi di topo. Il consigliere comunale Fi Michele Redaelli presenta una interrogazione in consiglio comunale: «Abbiamo parlato con i genitori del nido Alberone. Il disservizio ed il disagio per le famiglie è grave. Dovranno essere risarcite rispetto al mancato servizio. Oltre una settimana di mancanza del nido. Con proroghe di due giorni in due giorni e senza spiegazioni esaustive da parte dell’amministrazione. Abbiamo presentato una interrogazione a risposta scritta. Non ci interessa soffiare sul fuoco, anche se il disagio arrecato è stato serio. Ci interessa però fare chiarezza e dare risposte precise alle famiglie e ai cittadini».

Da venerdì 15 ottobre è stato chiuso il servizio nido Alberone per disinfestazione e tramite successive comunicazioni è stata prolungata la chiusura del servizio. La riapertura del servizio è prevista per lunedì 25 ottobre.

«Il sevizio nido è un servizio prezioso e molto importante per bambini e famiglie. Per questo chiediamo spiegazioni su cosa sia accaduto e su quali interventi l’amministrazione ha messo in atto. Chiaramente non ci limitiamo al nido Alberone ma credo che sia importante che l’amministrazione dia rassicurazioni anche riguardo le altre strutture».