Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

La provincia di Pesaro Urbino sempre più capitale del tartufo: dopo Pergola scalda i motori anche Acqualagna

Acqualagna è pronta per la 56esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Successo anche per la 25esima Fiera di Pergola nello scorso weekend

25esima Fiera Nazionale del tartufo di Pergola
25esima Fiera Nazionale del tartufo di Pergola

PERGOLA e ACQUALAGNA – L’hinterland pesarese si conferma ombelico del mondo del tartufo. Dopo gli stop forzati dovuti alla pandemia, in questo autunno 2021 stanno tornando i grandi appuntamenti dedicati al profumatissimo protagonista indiscusso della gastronomia locale. Si è chiusa pochi giorni fa la 25esima Fiera Nazionale del tartufo di Pergola che, dopo l’anno sabbatico di stop, nonostante le limitazioni dovute alla pandemia, ha fatto registrare una più che positiva affluenza di pubblico.

L’eccellenza di Pergola è stata celebrata non solo sulla tavola ma anche come strumento per promuovere l’ intera regione. Tra i momenti clou sicuramente l’asta per il tartufo più piccolo al mondo (7 centesimi di grammo) svoltasi durante il talk cooking show ‘Il Teatro dei Golosi’: il diamante bianco è stato battuto a 2milioni di euro al chilo; ad aggiudicarselo per 140 euro un commercialista fanese.

Il tartufo più piccolo del mondo: 7 centesimi di grammo
Il tartufo più piccolo del mondo: 7 centesimi di grammo

La somma è stata devoluta all’Aspecc (Associazione di Solidarietà Pergolese verso i colpiti da cancro). L’appuntamento al teatro Angel Dal Foco, condotto dal giornalista Paolo Notari, con ospiti, tra gli altri, Fabio Campoli, chef e imprenditore “oltre la cucina”, Rosanna Lambertucci, autrice e giornalista, Ilda Muja da Masterchef, lo storico antropologo Giacomo Recchioni, la cantante Deborah Valli e l’ideatore dello show Paolo Fadelli, è stato anche occasione per assegnare il premio alla carriera al cane virtuoso Bull.

Neanche il tempo di spegnere i riflettori su Pergola che le luci si preparano ad accendersi su Acqualagna: Il comune dell’entroterra pesarese, con i suoi quattromila e trecento abitanti circa, si prepara a tornare alla ribalta grazie a Sua Maestà il Tartufo. Nei giorni del 24, 30, 31ottobre, 1 novembre ed i primi due fine settimana di novembre, il comune è pronto per rivivere la 56esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. Acqualagna, ormai nota a livello nazionale ed internazionale, ogni anno vede crescere spontaneamente nelle proprie terre seicento quintali di tartufi di ogni varietà, pari ai 2/3 della produzione nazionale.

Un ricco programma è previsto in queste giornate: numerosi gli eventi collaterali con degustazioni guidate, laboratori didattici e creativi per adulti e bambini, sfide in cucina tra i vip, presentazione di libri e cooking show dove chef stellati coniugheranno il sapore e il gusto alla tradizione mostrando agli ospiti la preparazione di piatti sofisticati.