Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pronto soccorso di Pesaro, Giancarlo Titolo è il nuovo direttore al posto di Gnudi

Cessato l'incarico del medico salito alla ribalta nazionale per le sue esternazioni contro i non vaccinati. È stato scelto il dottor Titolo

L'ospedale di Pesaro

PESARO – Umberto Gnudi non è più direttore del pronto soccorso. Il medico salito alla ribalta per le sue esternazioni sui non vaccinati (aveva dichiarato su un post di facebook: “Vi curo ma vi disprezzo”) ha cessato il ruolo di facente funzioni.

Il Dr. Giancarlo Titolo è il nuovo Direttore facente funzione (pro tempore) dell’Unità Operativa Complessa di Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza di Marche Nord. Ad annunciarlo è la Direzione Sanitaria dell’Azienda Ospedaliera Marche Nord che riferisce la decisione della commissione, riunitasi per valutare le candidature pervenute.  

Lo scorso 15 gennaio è cessato il rapporto di lavoro con il Direttore di Pronto Soccorso Dr. Stefano Loffreda, non rientrato in servizio dopo due anni di aspettativa richiesti per l’espletamento dell’incarico presso un’altra nazione, all’ospedale di Riad. 

Con la cessazione dal servizio del Dr. Loffreda e la conseguente cessazione del Dr. Gnudi dall’incarico di Direttore facente funzioni, l’Azienda, vista l’urgenza determinata dal perdurare della pandemia, richiedeva i curricula al personale in servizio presso la struttura, per individuare in tempi brevi un sostituto, in attesa di espletare la procedura concorsuale. 

La decisione della commissione è arrivata il 15 febbraio, che ha esaminato le candidature pervenute e conferito il nuovo incarico al Dr. Titolo, in virtù dell’esperienza e delle competenze maturate in anni di servizio nel settore dell’emergenza-urgenza. 

«Tale nomina costituisce un’immediata risposta alle esigenze della cittadinanza – ha affermato il Direttore Sanitario Edoardo Berselli –. Il Dr. Titolo ha le capacità e le competenze per affrontare adeguatamente la complessità della Struttura di Pronto Soccorso. Anche un avvicendamento nella gestione della struttura è un fatto positivo poiché stimola i professionisti al dialogo ed alla integrazione. Al dottor Gnudi vanno i ringraziamenti per avere gestito, in accordo con le linee di indirizzo del piano pandemico aziendale, le note fasi della pandemia, così come il dottor Titolo lo ha fatto per il Pronto Soccorso di Fano. A nome di tutta l’Azienda Ospedaliera auguro al Dr. Titolo un buon lavoro».

«Accetto con grande motivazione questo incarico – è il commento a caldo del Dr. Titolo alla notizia della nomina appena ricevuta – Il pronto soccorso è da sempre la porta dell’ospedale. Mai come in questo periodo necessita di funzionare a pieno regime ed in maniera efficace. Cercherò di portare la mia esperienza maturata in questi anni con l’obiettivo di rispondere in maniera adeguata alle sfide che ci aspettano». 

Sono in atto le procedure per l’affidamento temporaneo dell’incarico che si prolungherà fino all’espletamento del concorso per la nomina del direttore della UOC Pronto Soccorso.