Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Primo giorno di vaccino over80, a Pesaro l’hanno fatto 668 anziani su 672 prenotati

Adesione totale con la chiamata di quattro riserve e l'esaurimento delle dosi disponibili per la giornata

Un momento della vaccinazione

PESARO – Primo giorno di vaccini, in fila dalle prime ore del mattino anche se il proprio turno era un paio d’ore dopo. E adesione al 100% rispetto a quanti erano stati chiamati.

A Pesaro il punto vaccino è in via del Cinema, al centro socio culturale Pino Monaldi con 8 postazioni.

Secondo quanto si apprende sono stati vaccinati 668 anziani su 672 prenotati. Sono state quindi chiamate 4 riserve e le dosi sono state esaurite.

L’assessore Enzo Belloni fa sapere: «E’ andata avanti a buon ritmo la campagna di vaccinazione al centro sociale della Celletta. Grande lavoro del personale sanitario e amministrativo, dei volontari di protezione , della croce rossa».

L’Area Vasta 1 rende noto che alla data di giovedì 18 febbraio, le prenotazioni registrate per il Vaccino Anti-Covid 19 delle persone di anni 80 e superiori, residenti e domiciliati nella nostra provincia, è di 15.391, a fronte di una di una disponibilità di 22.174 posti che corrispondono a circa il 70% della popolazione di tale classe di età che è di 31.582 persone.

A Fano Centro il punto vaccino è all’Ortofrutticolo CODMA in Via T. Campanella, 1 (4postazioni); Urbino Palacarneroli in Via SS. Annunziata snc. (4 postazioni).

Le sedute vaccinali si svolgeranno nelle giornate stabilite dal calendario di
prenotazione dalle ore 8-13 e 14-20.