Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Piobbico, escursionista finisce in un dirupo per 50 metri – FOTO

Protagonista della disavventura una 69enne di Cagli originaria di Senigallia tratta in salvo dagli sforzi congiunti del soccorso alpino, dei vigili del fuoco e dal 118

L'escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri
L'escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri

PIOBBICO – Grave incidente per una escursionista precipitata in un dirupo di 50 metri durante un trekking sul monte Nerone. È successo nella giornata del 20 giugno sul sentiero 4, tratto ripido, impervio e molto impegnativo.

L'escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri
L’escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri
L'escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri
L’escursionista 69enne finita in un dirupo per 50 metri

Protagonista della disavventura una 69enne di Cagli originaria di Senigallia che si trovava insieme ad una piccola comitiva: sono stati proprio loro ad allertare i soccorsi che si sono adoperati per il recupero della ferita. Un intervento non facile, che ha richiesto gli sforzi congiunti del soccorso alpino e dei vigili del fuoco.

Mentre gli uomini del distaccamento di Cagli eliminavano rami ed arbusti, la donna è stata issata con un verricello dall’elisoccorso del 115 che, a sua volta, ha trasferito la ferita a Piobbico, dove Icaro l’ha trasportata definitivamente all’ospedale regionale di Torrette. Nella rovinosa caduta la donna avrebbe riportata molte ferite e lesioni ma, da quanto trapelato, non sarebbe comunque in pericolo di vita.