Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, viola il divieto di avvicinamento alla ex e viene arrestato

I carabinieri hanno visto uscire il 50enne pesarese dall'abitazione della ex moglie. Altro arresto, quello di un commercialista barese di 64 anni

I carabinieri di Pesaro

PESARO – Non avrebbe dovuto neppure avvicinarsi a quella casa, ma un carabiniere fuori dal servizio lo ha riconosciuto e visto uscire dall’abitazione della ex moglie. Arrestato.

È il caso di un 50enne pesarese, già noto alla giustizia per fatti legati anche alle sostanze stupefacenti. Sull’uomo grava infatti un divieto di avvicinamento per un passato di maltrattamenti e violenza. Un rapporto travagliato, un tira e molla in cui lei più volte lo ha riaccolto, ma altre volte ne ha denunciato la presenza molesta.

Infatti non sarebbe la prima volta che lo avrebbe infranto. Il militare ha avvisato i colleghi e da un rapido controllo al terminale è emerso che i suoi comportamenti hanno portato a un aggravio della misura. Dunque è stato arrestato e portato in carcere.

Altro caso quello di un commercialista barese di 64 anni che è finito nella rete dei controlli dei carabinieri. I militari, da una verifica di routine, hanno notato che sull’uomo gravava un decreto di carcerazione per una pena definitiva di un anno legata a reati tributari. È stato quindi portato in carcere.