Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, sull’asfalto le note di Rossini. Così viale Trieste diventa pedonale

Oltre alle due ordinanze, anche le note con la musica del compositore pesarese, per delimitare il traffico da viale Zara a via Ninchi e da viale Marconi a via Pola. Ecco gli orari di transito

PESARO – Pedonalizzazione di Viale Trieste, via alle ordinanze e agli arredi urbani: la segnaletica sull’asfalto è un pentagramma con musica di Rossini.

Due ordinanze le ordinanze emesse per modificare la viabilità nel tratto nord di viale Trieste, regolando la ztl e la nuova area pedonale urbana.

La mappa dei parcheggi in viale Trieste

Nello specifico: due tratti di viale Trieste sono regolamentati come area pedonale urbana, da viale Zara a via Ninchi e da viale Marconi a via Pola. All’interno di queste aree è consentito quasi esclusivamente il transito pedonale, nel rispetto della normativa sul distanziamento sociale: ci sono alcune categorie a cui è permesso il solo transito e sono i residenti, domiciliati, portatori di handicap, veicoli di polizia e soccorso ed è consentita l’attività di carico e scarico dalle ore 7.00 alle ore 10.00. Velocipedi e monopattini dovranno continuare ad utilizzare la pista ciclabile.

Il viale e le note di Rossini

In viale Marconi è stata riservata un’ampia area per la sosta dei veicoli a due ruote, mentre agli accessi sono stati realizzati nuovi stalli di sosta per disabili, aree dedicate al carico e scarico e aree regolamentate a disco orario per garantire il ricambio e l’accesso a farmacia e studi medici.

I restanti tratti di viale Trieste sono regolamentati, come negli scorsi anni, con zona a traffico limitato. Tra viale della Repubblica e via Zara l’ordinanza è valida dal venerdì alla domenica dalle ore 21.00 alle ore 7.00 del giorno successivo, mentre nel tratto compreso tra via Ninchi e via Marconi e da viale Pola e viale Gorizia la ztl è valida tutti i giorni dalle ore 21.00 alle ore 7.00 del giorno successivo: in queste zone sono consentiti la sosta ed il transito agli autorizzati.

E l’asfalto prende forma con righe di un pentagramma sul quale verranno disegnate le note di un brano di Rossini. «È parte dell’allestimento delle due nuove aree pedonali che saranno attive in viale Trieste da questo fine settimana. Più spazio, più sicurezza, meno smog», evidenzia il sindaco Matteo Ricci.

Un’operazione che vedrà la perdita di 46 posti auto, recuperati con 150 stalli a Villa Marina, verso il porto.