Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, un fenicottero sul litorale. Il Cras: «Non avvicinatelo»

Si tratta di una specie protetta e delicata, in fase di migrazione. Il Centro recupero animali selvatici: «Ha bisogno solo di tranquillità e riposo»

Il fenicottero rosa

PESARO – Un bellissimo esemplare di fenicottero rosa sul litorale tra Pesaro e Fano, il Cras (Centro recupero animali selvatici) raccomanda di non avvicinarlo.

«Da qualche giorno viene segnalata la presenza di un fenicottero che, volando, si sposta tra Pesaro e Fano – spiegano al Cras -. Si tratta di un soggetto che si sposta probabilmente, come spesso accade, dalle Saline di Cervia verso Santa Margherita di Savoia e viceversa. Non è in difficoltà e non necessita di essere recuperato. Ha bisogno di tranquillità e riposo. Sono animali estremamente delicati, soggetti a stress spesso provocato dalla presenza umana. Consigliamo caldamente di non avvicinarlo per fotografarlo (e tanto meno di cercare di toccarlo). Chiediamo a chi passeggia lungo il litorale, se accompagnati da cani, di tenere gli stessi legati al guinzaglio per non arrecare disturbo al fenicottero che ricordiamo essere una specie particolarmente protetta. Sulla presenza del fenicottero sono state allertate le Capitanerie di Porto competenti».

Non è la prima volta che un fenicottero sceglie la spiaggia di Pesaro. Era già capitato in estate, suscitando la curiosità e l’interesse di tante persone