Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, topi d’auto scappano sul San Bartolo: lungo inseguimento fino a Cattolica

I carabinieri sono stati allertati da un ciclista che ha visto tre persone armeggiare tra le auto. I malviventi hanno preso l'autostrada e seminato i militari

I carabinieri di Pesaro

PESARO – Inseguimento dal San Bartolo a Cattolica. Tre topi d’auto braccati dai carabinieri.

È quanto accaduto nel primo pomeriggio di sabato, quando un ciclista stava percorrendo la panoramica e ha notato delle persone armeggiare tra le auto in sosta.

L’uomo ha chiamato subito i carabinieri e ha spiegato quanto aveva visto.
I militari sono arrivati sul posto e hanno trovato tre persone che stavano scappando in auto (di grossa cilindrata) su cui i carabinieri stanno facendo accertamenti circa la provenienza. E’ iniziato quindi un inseguimento sulla panoramica.

I militari gli sono stati dietro per diversi chilometri. Un lungo quarto d’ora, finchè i tre sono arrivati a Cattolica dove hanno imboccato l’autostrada. Qui la differenza di cilindrata delle auto si è fatta sentire e la Punto dei militari non è riuscita a stare al passo del mezzo dei malviventi.

Le indagini sono in corso e i carabinieri stanno attendendo eventuali denunce dei proprietari delle auto che potrebbero essere stati derubati. Importante anche il casello di uscita dall’autostrada per ricostruire i loro spostamenti e incastrarli.