Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro e gli stati generali di medio termine, otto gruppi di lavoro per la città del domani

Il sindaco Ricci: «Riprogrammiamo il lavoro insieme alla città. Dalla cultura alla sostenibilità, dalla solidarietà all'innovazione»

Il sindaco indica la possibile sede della Questura

PESARO – Gli stati generali di medio termine, il sindaco Ricci e la Giunta fanno il punto sulla città del domani. Obiettivo aggiornare il programma di lavoro, alla luce della pandemia e delle opportunità che arrivano dal PNRR. Questo il senso degli Stati Generali di Mid Term del Comune di Pesaro, in calendario sabato 15 gennaio a partire dalle 10 al Teatro Rossini. 

«Siamo in una fase delicata dal punto di vista storico e amministrativo – spiega il sindaco Matteo Ricci -. Questa giornata sarà un’importante occasione di confronto per discutere e aggiornare il programma di lavoro insieme alla città, sulla base di due questioni fondamentali: l’emergenza socio-sanitaria causata dal Covid-19 e i contributi che arrivano dal PNRR. È il momento di mettere sul piatto idee, per affrontare le sfide che ci aspettano nei prossimi mesi».  

Il programma. Dopo la registrazione dei partecipanti, la giornata si aprirà con i saluti e la relazione introduttiva del sindaco Matteo Ricci sul palco del Teatro Rossini. Seguiranno i tavoli di lavoro “diffusi” nei palazzi del centro storico: gli otto gruppi tematici (Cultura e Turismo, Operatività, Innovazione e Partecipazione, Crescita, Fare, Solidarietà, Sostenibilità, Rapidità) saranno infatti dislocati tra Teatro Rossini, Palazzo Comunale, Palazzo Gradari e Palazzo Mazzolari.  

Dopo una breve pausa pranzo i tavoli proseguiranno anche nel pomeriggio. La giornata si concluderà con la restituzione dei lavori da parte degli assessori di competenza. 

  • ore 10 apertura sindaco Ricci 
  • or 11.30 inizio tavoli di lavoro 
  • ore 13.30 pausa pranzo 
  • ore 14.30 ripresa tavoli di lavoro 
  • ore 16 restituzione dei lavori da parte degli assessori