Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, sparisce il cane dopo la toelettatura: proprietario pronto alla querela

Allertati i carabinieri per la scomparsa di un pastore maremmano. L'animale è stato ritrovato dopo sette ore. Altro intervento per una lite: multati tre ubriachi

carabinieri

PESARO – Il lavaggio del cane finirà molto probabilmente con una querela. Sabato pomeriggio, 12 giugno, i carabinieri sono stati allertati dal proprietario di un pastore maremmano che lamentava la scomparsa del suo cane.

Secondo quanto raccontato, l’animale era stato portato al lavaggio nel primo pomeriggio. Il padrone si è quindi allontanato per tutto il momento della toelettatura con l’obiettivo di tornare a lavoro finito. Ma l’epilogo ha avuto una piega inaspettata. Quando è tornato a riprendere il cane, del pastore maremmano non c’era più traccia perchè era scappato poco dopo. L’uomo è andato su tutte le furie e ha chiamato i carabinieri pronto a sporgere querela. I militari hanno provato a cercarlo in zona il cane non è stato trovato. Dopo diverse ore di ricerca anche grazie ai volontari de Le primule di Eva il cane è stato ritrovato. Era riuscito a ritrovare da solo la via di casa.

Altro intervento dei Carabinieri per una lite in zona Pantano. Alcuni vicini hanno segnalato una coppia molto turbolenta. Urla e parolacce in un clima alcolico. Quando i Carabinieri sono arrivati la coppia era seduta al bar con un amico. Erano tutti ubriachi e stavano dando fastidio tanto che sono stati tutti multati per ubriachezza molesta. Si tratta di un reato depenalizzato che è punito con una sanzione amministrativa da 100 euro.

© riproduzione riservata