Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, si spacciano per tecnici del gas e truffano due anziani

Con una scusa sono riusciti a entrare in casa di due ottantenni a Villa Fastiggi. Dopo una serie di chiacchiere da imbonitori hanno arraffato denaro

PESARO – Hanno suonato il campanello di una coppia di anziani spacciandosi per un vigile urbano e un tecnico controllore del gas. Ma dietro quelle facce più o meno professionali e distinte c’erano due truffatori. I malviventi con questa scusa sono riusciti a entrare in casa di due ottantenni a Villa Fastiggi. Dopo una serie di chiacchiere da imbonitori sono riusciti con destrezza ad arraffare circa 400 alla coppia.

Poco dopo gli anziani si sono accorti del raggiro ma dei truffatori non c’era più traccia. Così hanno denunciato per truffa ai carabinieri.
Le forze dell’ordine suggeriscono di fare sempre attenzione e di non aprire la porta gli sconosciuti. Qualche giorno fa c’era stato un caso di due ventenni campani arrestati dai carabinieri dopo aver sottratto oro ha più vittime mettendo in scena finti incidenti in cui i parenti dei malcapitati erano protagonisti.