Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, si masturba in spiaggia accanto a mamme e bambini. Denunciato

È successo nella spiaggia libera di Baia Flaminia. L'uomo, un 50enne di origini marocchine, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico

PESARO – Si masturba nella spiaggia di Baia Flaminia. Vicino c’erano anche mamme coi loro bambini. Denunciato.

Domenica sera, 2 agosto, intorno alle 20, nella zona della spiaggia libera un uomo di 50 anni di origini marocchine, ha iniziato a praticare atti osceni.
Una scena intollerabile tanto che sono state diverse le chiamate arrivate alle forze dell’ordine. Qualcuno se n’è andato portando via i figli.
L’uomo era seduto su una sedia e dopo i suoi atti osceni, si è pulito con un asciugamento ed è andato a fare il bagno.

Le persone presenti erano sbigottite e disgustate, ma nel frattempo la Questura ha inviato una Volante della Polizia che è arrivata sul posto. Una volta uscito dall’acqua è stato identificato. Gli agenti lo hanno quindi denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Un illecito che può comportare una multa 5.000 a 30.000 euro, ma in questo caso anche la reclusione da 4 mesi a 4 anni perchè il fatto è commesso nelle vicinanze di minorenni.