Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, scuole regolarmente aperte il 7 gennaio. Chiuse a Urbino e Apecchio

Ricci: «La Regione non ha previsto ordinanze». Il primo cittadino di Urbino Gambini: «Vogliamo attendere decisioni del governo per il rientro in sicurezza»

PESARO – Dal 7 gennaio, a Pesaro si torna regolarmente a scuola. Lo afferma il sindaco Matteo Ricci, che spiega: «La Regione Marche non ha previsto ordinanze specifiche, quindi non essendoci particolarità nella nostra città le lezioni riprenderanno venerdì (7 gennaio ndr)». 

Faranno eccezione le scuole materne comunali, che riapriranno lunedì 10 gennaio, come già stabilito dal calendario scolastico. «Rimane un giudizio negativo su come questa volta il Governo ha agito sulla gestione della scuola. C’è stata molta confusione e soprattutto troppo ritardo: si poteva fare meglio e prima».

Il sindaco di Urbino Maurizio Gambini ha deciso di emanare un’ordinanza che disporrà la sospensione delle attività didattiche in presenza venerdì 7 e sabato 8 gennaio prossimi. «Il provvedimento riguarderà le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale di Urbino, compresa la scuola dell’infanzia comunale Tartaruga – afferma una nota del Comune –. La decisione è stata comunicata ai dirigenti scolastici e agli altri sindaci dell’Unione Montana. L’obiettivo è prendere ancora qualche giorno di tempo dopo la fine delle vacanze di Natale per capire quali azioni verranno decise a livello centrale e regionale per garantire il rientro a scuola in sicurezza».

Il Comune di Apecchio invece, d’intesa con gli altri Comuni dell’Unione Montana del Catria e Nerone e sentito il Dirigente Scolastico dell’Istituto S.Lapi, ha adottato un’ordinanza Sindacale di sospensione delle attività scolastiche di ogni ordine e grado sul territorio comunale per le giornate di venerdì 7 e sabato 8 gennaio. La ripresa delle attività scolastiche sarà pertanto rinviata a lunedì 10 gennaio. Questo per limitare il contagio e in attesa di eventuali nuove disposizioni regionali o nazionali.