Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, scrocca 46 viaggi in autostrada accodandosi a chi ha il Telepass

A processo un 33enne rumeno accusato di truffa per 1900 euro. Oggi risulta irreperibile e l'udienza è sospesa per un anno

PESARO – Si metteva dietro agli altri veicoli per non pagare l’autostrada, a processo per truffa. Ma oggi è irreperibile e il processo è sospeso.

Lui è un romeno di 33 anni finito a processo per truffa aggravata nei confronti di Società Autostrade. Il suo modus operandi? Sfruttare il telepass dei conducenti, passando quando ancora la sbarra dei caselli era aperta. E così facendo ha scroccato 46 viaggi per un totale di 1900 euro. E’ stato pizzicato e denunciato, ma oggi di lui non c’è traccia, motivo per cui il giudice ha sospeso per un anno il procedimento penale. Se non si troverà ancora, si arriverà alla chiusura del processo.