Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, scippata in via Ponchielli: il terzo caso in quattro giorni

Vittima una donna gettata a terra con la bici sul ponte: ad aggredirla due uomini di colore poi fuggiti verso il fiume e la vegetazione

PESARO – Allarme scippi, è il terzo caso da domenica.

È successo in via Ponchielli in pieno giorno, verso le 14, quando una signora sulla quarantina è passata in bicicletta sul ponte sul Foglia. Ma due uomini stranieri l’hanno bloccata e gettata a terra per poi impossessarsi della borsa. Sono scappati verso il fiume passando per lo scivolo che porta verso il corso d’acqua.

Da qui sono spariti verso la vegetazione che porta al parco Miralfiore. Nella borsa un centinaio di euro. Il fatto è stato denunciato alla polizia. La donna aveva una contusione all’anca e al braccio per la caduta. Sono scattate le ricerche ma i malviventi non sono stati trovati.

Tre episodi in quattro giorni, il primo domenica quando a essere derubata è stata sempre una donna che stava tornando a casa. Due uomini di colore si sono avvicinati e le hanno strappato la borsa che conteneva lo stipendio appena preso. Poi quello di mercoledì sera quando alle 22,15 nella ciclabile di via Solferino che costeggia il parco, una signora è stata derubata della borsa, poi ritrovata senza soldi, ma almeno con gli effetti personali.

La Prefettura ha intensificato i controlli al Parco con la presenza di più agenti.