Centro Pagina - cronaca e attualità

Pesaro

Pesaro, Redaelli (Fi): «Anche questa estate i sacchetti dell’immondizia in centro storico, grave ritardo delle isole ecologiche»

Il consigliere d'opposizione: «Una presa in giro, il materiale ordinato dalla Multiservizi arriverà solo in autunno. Brutta immagine della città»

I rifiuti in centro storico

PESARO – Anche questa estate i pesaresi e i turisti vedranno i sacchetti della differenziata in centro storico.

Il consigliere comunale di Forza Italia Michele Redaelli sottolinea: «È l’ennesima presa in giro nei confronti dei cittadini. Questa la triste verità sulla raccolta differenziata in centro, emersa nella commissione consiliare che si è riunita nei giorni scorsi. I vertici di Marche Multiservizi hanno infatti riferito che, con ogni probabilità, il materiale ordinato per la realizzazione delle isole ecologiche non arriverà prima dell’autunno.

In questi anni abbiamo visto di tutto. Dai musicisti del ROF che dopo l’esibizione, percorrendo via Branca, passavano affianco ai sacchetti e agli scatoloni, ai turisti che fanno la foto ai rifiuti, fino ad arrivare all’apice del frastuono della raccolta del vetro durante il concerto in Piazza del Popolo».

Michele Redaelli, Forza Italia



Redaelli polemizza: «Dopo anni di richieste visto che già dal 2014 affrontavo questo tema in qualità di consigliere del Quartiere Centro Mare, ci troviamo di fronte all’ennesimo annuncio disatteso.

Eravamo riusciti a convincere l’Amministrazione della necessità di cambiare le modalità di raccolta della spazzatura in centro. Per molti anni, la giunta ha proseguito imperterrita, arrivando addirittura a dire che i sacchetti lungo la via erano belli in quanto segno dell’attenzione ecologica dei pesaresi. Successivamente, grazie anche alle nostre incessanti richieste, l’amministrazione ha tentato una sperimentazione di modifica degli orari della raccolta, che non ha avuto esiti positivi. Negli ultimi mesi il comune aveva annunciato la svolta. Finalmente sì alle isole ecologiche, almeno per le vie del cardo e del decumano. Peccato che a Pesaro ormai funziona così: agli annunci seguono solo le delusioni e le smentite. Pochissimi fatti».

Poi la richiesta: «L’Amministrazione si impegni a chiedere a Marche Multiservizi di velocizzare i tempi e di portare a termine i lavori annunciati. Altrimenti daremo anche quest’anno una pessima immagine della nostra città».